Varese: Premio per la Fisica «Valerio Filippini» concorso per borse di studio universitario e stage aziendale

 

Interverranno gli Assessori provinciali Giuseppe De Bernardi Martignoni e Andrea Pellicini; il Direttore dell’Istituto Nazionale di Fisica Superiori Rotondi; il direttore Univa
Vittorio Gandini; il Presidente Api Franco Colombo; il Dirigente dell’Ufficio scolastico provinciale Claudio Merletti e il Presidente della Fondazione Visconti San Vito Gaetano
Galeone.

LA STAMPA E’ INVITATA A INTERVENIRE

L’Ufficio Scolastico Provinciale di Varese, l’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare – sezione di Pavia – la Provincia di Varese, l’Unione degli Industriali della
Provincia di Varese, la Fondazione Visconti di San Vito di Somma Lombardo, l’Associazione Piccole e Medie Industrie istituiscono e promuovono il:

PREMIO PER LA FISICA «VALERIO FILIPPINI»

Valerio Filippini, fisico apprezzato a livello internazionale, prematuramente scomparso, che deve la scoperta del suo talento scientifico alla professionalità di un insegnante.

Il premio, alla sua prima edizione, è riservato, per l’anno scolastico 2008/2009, ad un numero massimo di 50 studenti frequentanti le classi 4° e 5° degli Istituti
Scolastici statali e non di Ordine Secondario di Secondo Grado che hanno maturato una preparazione specifica e/o presentano uno spiccato interesse per l’ambito fisico-chimico e/o
fisico matematico.

L’accesso al premio per i 50 studenti avverrà mediante due prove selettive:

– la prima verrà effettuata dalle singole Istituzioni Scolastiche mediante l’individuazione e segnalazione diretta degli alunni concorrenti che si siano particolarmente
distinti per conoscenze ed interessi nelle aree: fisico-matematica e/o fisico-chimica

– la seconda, mediante il superamento di un test di selezione che si terrà a Pavia nella sede locale dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare

Il premio, alla sua prima annualità di istituzione, costituisce un’opportunità:

– didattica, per potenziare la motivazione degli studenti allo studio della fisica, chimica e matematica

– educativa, per la preparazione che dovranno conseguire al fine di superare il test di selezione

– di orientamento, per le informazioni che riceveranno durante la giornata di visita guidata all’INFN e all’Università di Pavia

– di arricchimento dell’offerta formativa delle istituzioni scolastiche stesse per la concreta opportunità fornita ai propri studenti di inserimento in aziende o di
iscrizione agevolata in università scientifiche.

L’adesione all’unicità di questo concorso consentirà agli alunni di rendersi protagonisti di un prezioso momento di formazione e di orientamento agli studi ed
al lavoro, acquisendo maggiore consapevolezza dei propri talenti e potenzialità.

Un’attenzione speciale verrà data alla professionalità docente, iniziando nell’a.s. 2008/2009, dall’insegnante che, per primo, percepì il talento
scientifico di «Valerio Filippini».

A tal fine, si invia la presente nota con l’allegato programma al quale le istituzioni scolastiche in indirizzo possono aderire collegandosi al sito:
www.istruzione.varese.it/salute-sicurezza.

 

Leggi Anche
Scrivi un commento