FREE REAL TIME DAILY NEWS

Un esame del sangue per scoprire la sclerosi multipla con 9 anni d’anticipo

Un esame del sangue per scoprire la sclerosi multipla con 9 anni d’anticipo

By Redazione

Un esame del sangue per individuare la sclerosi multipla (SM) con fino a 9 anni in anticipo sulla comparsa dei sintomi.

Questo l’obiettivo di una ricerca ancora in corso dell’Università di Tel Aviv (sezione Facoltà di Medicina), diretta dalla dottoressa Anat Achiron e pubblicata su “Neurobiology of
Disease”.

La dottoressa Achiron ed i suoi colleghi hanno preso in esame i campioni di sangue di 20 soldati israeliani di 19 anni, tutti sani al momento della visita di leva ma poi colpiti dalla SM.
L’analisi degli studiosi ha così passato al setaccio più di 1000 geni, individuando così i marcatori chimici della malattia. Inoltre, l’indagine ha mostrato come tali
marcatori si manifestassero in anticipo rispetto ai sintomi veri e propri.

Allora, gli studiosi israeliani continuano il lavoro con l’obiettivo di perfezionare il test e consentire così ai malati un’identificazione precoce del morbo, dando loro la
possibilità di agire in anticipo con la terapia.

Fonte: Anat Achiron, Itamar Grotto, Ran Balicer, David Magalashvili, Anna Feldman, Michael Gurevich, “Microarray analysis identifies altered regulation
of nuclear receptor family members in the pre-disease state of multiple sclerosis”, Neurobiology of Disease 2010, doi:10.1016/j.nbd.2009.12.029

Matteo Clerici

ATTENZIONE: l’articolo qui riportato è frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute. L’autore, la redazione e la
proprietà, non necessariamente avallano il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, invitano il lettore a una
verifica, presso le fonti accreditate e/o aventi titolo.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: