Ue: Da Bruxelles la richiesta di fare chiarezza sulla deroga per la pesca accordata al Marocco

Ue: Da Bruxelles la richiesta di fare chiarezza sulla deroga per la pesca accordata al Marocco

Bruxelles – Bruxelles vuole fare chiarezza sulla deroga accordata al Marocco per continuare a utilizzare le grandi reti da pesca derivanti, le cosiddette ‘spadare’, da parte della
Commissione internazionale per la conservazione dei tonniti (Iccat). Le spadare sono state messe al bando dall’Iccat e nell’Ue sono vietate dal 2003.    

Nel caso del Marocco non è chiaro se questa deroga terminerà alla fine del 2010 o del 2011. Interrogato dalla commissione pesca del Parlamento europeo, il commissario Ue
responsabile del settore Joe Borg ha indicato che il Marocco deve fare più sforzi per eliminarle definitivamente. Del resto, proprio nell’accordo
Ue-Marocco per la pesca sono previsti fondi per aiutare i pescatori marocchini ad abbandonare le spadare.

Ansa.it per NEWSFOOD.com

Leggi Anche
Scrivi un commento