UE, al via consultazione per lo spreco alimentare

UE, al via consultazione per lo spreco alimentare

Una consultazione: obiettivo, analizzare lo spreco di cibo, riducendolo e rendendo il sistema produzione-sistema più efficiente.

Ad organizzare il tutto, il commissario all’Ambiente Janez Potocnik, che ha definito il fenomeno “Fatto moralmente
ed economicamente inaccettabile”: oltre ai problemi più ovvi, il Commissario evidenzia l’effetto cascata, che porta aumento di emissioni di gas serra e di pesticidi chimici e cattiva
gestione delle risorse.

Le regole sono semplici: la consultazione rimane aperta fino ad ottobre, ed è rivolta sia a singoli che organizzazioni (compagnie, ONG, enti pubblici compresi), al fine di raccogliere
informazioni, sulla gestione delle risorse alimentari. Le informazioni così ottenute verranno impiegate per una Comunicazione ufficiale su cibo sostenibile, nei prossimi mesi.

Matteo Clerici

Leggi Anche
Scrivi un commento