Turismo con i pescatori: escursioni, ospitalità e cibo per vivere il mare da protagonista

Turismo con i pescatori: escursioni, ospitalità e cibo per vivere il mare da protagonista

“Una raccolta di strutture aderenti a Legacoop Agroalimentare che offrono ospitalità, possibilità di escursioni in mare e buon cibo. Una prima edizione alla quale ci auguriamo ne possano seguire molte altre” – commenta il presidente nazionale Cristian Maretti.

 

Da tempo la filiera ittica si è aperta al turismo, creando possibilità di incontro attraverso l’esperienza diretta: uscire in barca con i pescatori, sperimentare le tecniche di pesca più selettive e sostenibili, assaporare il pescato a Km 0, godere delle bellezze della costa dalla prospettiva del mare, nuotare al largo, sono solo alcune delle tante esperienze che si possono vivere insieme ai pescatori.

 

“Con il progetto FISHMEDNET, cofinanziato dall’Unione europea nell’ambito del Programma ENI CBC Med “Mediterranean Sea Basin” 2014-2020, stiamo lavorando ad alleanze di business tra pescatori, attori economici e Istituzioni, nella convinzione che, facendo rete, potranno nascere nuove opportunità e nuovi sbocchi commerciali.” Riferisce Enrico Andreini, senior programme manager FISHMEDNET.

 

“Da tempo la filiera ittica è messa a dura prova da norme sempre più stringenti volte alla tutela degli ecosistemi ed alla protezione delle zone vulnerabili. Occorre quindi sviluppare una capacità di resilienza per preservare saperi e sapori della nostra tradizione marinaresca e continuare a garantire reddito agli operatori della pesca e dell’acquacoltura. Il percorso verso la multifunzionalità dell’impresa ittica non è sempre facile. Per tale ragione è necessario creare alleanze e sviluppare economia di scale che garantiscano equilibrio ambientale, economico e sociale” – conclude Maretti.

Leggi Anche
Scrivi un commento