Toscana: Filiera corta, si è costituita l’Associazione “Agrimercato di Lucca”

Toscana: Filiera corta, si è costituita l’Associazione “Agrimercato di Lucca”

Lucca – E’ nata, sotto l’egida di Coldiretti, “Agrimercato di Lucca“, l’associazione a cui hanno aderito una decine di aziende agricole della Provincia con lo scopo di valorizzare e
promuovere l’attività di vendita diretta dei prodotti agricoli e agroalimentari attraverso i farmer market, i mercatini esclusivi degli agricoltori.

Obiettivo della neo associazione – è stato eletto Presidente, Mauro Dalle Mura dell’azienda “L’orto fresco” di Pian di Mommio – l’apertura di due mercati firmati “Campagna
Amica
” in Versilia come già annunciato nelle scorse settimane. Viareggio e Camaiore i comuni destinati ad ospitare i primi due punti vendita diretta della costa dove il cittadino
consumatore potrà trovare la “spesa di qualità al giusto prezzo” e prendere confidenza con il progetto del piano spesa portato nelle case degli italiani da Coldiretti
(www.lucca.coldiretti.it).

Qualità e trasparenze i requisiti base che stanno alle fondamenta del regolamento che le imprese hanno assunto l’obbligo di rispettare: “Questo è il primo momento ufficiale del
processo che porterà alla nascita, anche in Versilia – spiega Lelio Alessandri, Vice Direttore Provinciale di Coldiretti – dei mercati dei contadini di Campagna Amica che dovranno
garantire al consumatore qualità e trasparenza dei prodotti, e alle aziende agricole che aderiscono all’associazione lo sfogo naturale per vendere i loro prodotti. L’associazione – spiega
Alessandri – non svolge direttamente attività di vendita diretta bensì favorisce la costituzione e lo sviluppo di mercati in cui i singoli imprenditori agricoli, nell’esercizio
dell’attività di vendita diretta, possano soddisfare le esigenze dei consumatori in ordine all’acquisto di prodotti agricoli che abbiano un diretto legame con il territorio di
produzione”.

Tra le finalità associative previste dallo statuto anche il promuovere la costituzione di imprese cooperative e di altre forme associative per la realizzazione e la gestione di impianti
collettivi e di stoccaggio, lavorazione, trasformazione e commercializzazione. “Agrimercato non si limiterà ad operare nella vendita ma sarà una risorsa del territorio in molte
altri momenti della filiera agroalimentare e della commercializzazione dei prodotti agricoli. Anche in Versilia si apre una nuova stagione per l’agricoltura”.

 

Leggi Anche
Scrivi un commento