Tortelli di zucca

Tortelli di zucca

Ingredienti:

per la pasta:

250 g. di farina bianca
2 uova

per il ripieno:

800 g. di zucca gialla
100 g. di mostarda
60 g. di amaretti
2 cucchiai di parmigiano grattugiato
noce moscata
sale
pepe

per il condimento:

100 g. di burro
3 cucchiai di parmigiano grattugiato

Preparare con la farina e le uova una sfoglia sottile e ricavarne dei quadrati di 10 cm. per lato.

Pulire la zucca dai semi, tagliarla a pezzi e cuocerla in forno per 20 minuti, quindi togliere la buccia e passare la polpa al setaccio.

Aggiungere al passato la mostarda tritata finemente, gli amaretti ridotti in polvere, il parmigiano, la noce moscata, regolando di sale e di pepe.

Amalgamare bene il composto, formarne delle pallottoline e deporle al centro dei quadrati di pasta.

Ripiegare la pasta diagonalmente, formando dei tortelli triangolari, immergerli in acqua bollente salata e lasciarli cuocere per 4 o 5 minuti.

Servirli disposti a strati nei piatti ben caldi, cosparsi di burro fuso e parmigiano.

Nota: i tortelli di zucca possono essere quadrati come ravioli, arrotolati su se stessi come i tortellini, triangolari come questi del Pescatore a Runate di Canneto sull’Oglio. La versione
di questo ristorante famoso per la qualità della cucina e per la ricerca di nuove riproposte nella tradizione presenta un ripieno più leggero rispetto alla norma. I ricettari
tradizionali suggeriscono infatti la cottura della zucca al vapore o lessa mentre in forno asciuga di più ed esige minori quantità di ingredienti. Inoltre l’impasto è in
questo caso ottenuto solo con farina e uova mentre in altri esempi alla farina viene unito del semolino.

Leggi Anche
Scrivi un commento