Strage di Nizza, il camion bianco della morte, c’ero anch’io

Strage di Nizza, il camion bianco della morte, c’ero anch’io

 

OSTRICHE,
CHAMPAGNE  & MORTE A NIZZA

a cura di Attilio Scotti

20 luglio 2016 – Ricevo dall’amico Piero Tenca – Presidente Assoc. Suisse des Sommeliers professionnels-  e trascrivo integralmente:

piero-tenca180Cari amici, grazie di cuore per la richiesta di nostre notizie a Nizza, solo oggi domenica riusciamo a contattarvi, siamo ancora sconvolti……eravamo arrivati a Nizza per un breve vacanza, abbiamo assistito nel pomeriggio alla sfilata militare per la festa nazionale francese e la sera siamo usciti per assistere ai fuochi insieme a migliaia di persone: genitori, nonni, bambini, bianchi, neri, cristiani, musulmani ecc. Ed al termine degli stessi -tra il Negresco, gli Hotel Royal e Westminster-  avevamo preso posto sul marciapiedi di  un piccolo bistrot dove ordinammo huitre de Arcachon e due flùte di champagne. Poi improvvisamente non abbiamo capito più nulla, con mia moglie a terra, ma viva: sfiorati da pallottole. Un caos immenso, gente a terra morta e ferita, sangue dappertutto, urla, e vicino a noi una bimba bionda con un foro alla testa, le autoambulanze, poliziotti armati che correvano, fumo, urla, gente che scappava. Oggi siamo a casa, nel nostro piccolo appartamento a Nizza: viviamo in un clima surreale, non riusciamo nemmeno  a mangiare e bere. Da oggi per noi è cambiato tutto. Ringraziamo di cuore  tutti coloro che ci hanno sostenuto da lontano.
Un abbraccio da Lisa e Piero Tenca.

Camion-bianco-della-morte-strage-nizza-14-luglio-2016-foto-2-600x300-620x310NOTA: Lunedì 12 luglio nella splendida cornice del ristorante Marina dell’Hotel Eden Roc di Ascona (Svizzera), il presidente di Aspi (Associazione della sommellerie professionale italiana) Giuseppe Vaccarini aveva consegnato il diploma di sommelier onorario al presidente dell’Assp (Association suisse sommeliers professionnels), Piero Tenca  per essere sempre stato vicino ai sommelier professionisti italiani in momenti anche difficili, e per aver sostenuto Aspi nel contesto internazionale senza indugi e con fermezza e, inoltre, per aver costruito con passione e volontà una realtà solida e ben avviata nel suo Paese, creando un esempio da seguire per la sommellerie mondiale».

48 ore dopo: l’inferno!

Attilio Scotti
per Newsfood.com

===============================================

attilio-scottiAttilio dr. Scotti
Giornalista professionista
tess. 11168 Ass. Indipendente Giornalisti Svizzeri
Food & Wine Consultant, Pubbliche relazioni
Eventi enogastronomici
Membre de la Presse Ass.Suisse
des Sommelier Professionels

CH.6877 Coldrerio- Canton Ticino: PO box 88
Telefoni: ++91.646.86.33 –  Mobile ++79.886.39.67
e-mail: attilioscotti@bluewin.ch

Redazione Newsfood.com

 

Commento di Giuseppe Danielli

lunedì 25 luglio

Alla luce (poco chiara) delle ultime notizie (sporche e inquietanti) mi chiedo se sia più grave l’azione terrificante di un balordo, un assassino, un disadattato, un terrorista… oppure quella delle “persone per bene” che dovrebbero essere i tutori della Democrazia e invece cercano solo di coprire i propri errori e chissà quali altri segreti!

Ecco cosa dice GoogleNews, oggi, 25 luglio 2016, ore 12:41
Immagine per il risultato di tipo notizie

Pressioni “interne” indebite per confermare la presenza di agenti di sicurezza sulla …

Altre notizie su strage nizza


La strage di Nizza era stata pianificata per mesi – Il Post

www.ilpost.it/2016/07/22/indagini-stragenizza/
3 giorni fa – Mohamed Lahouaiej-Bouhlel, l’autore dell’attacco a Nizza che ha causato la morte di 84 persone e il ferimento di altre centinaia, è stato aiutato …

Nizza, la strage del tir: video e foto – YouReporter.it

www.youreporter.it/video-foto/NIZZA_LA_STRAGE_DEL_TIR
Strage a Nizza: camion sulla folla e spari, almeno 73 morti … Nizza altre drammatiche foto dell’attentato strage-del TIR- Kamikaze-è stata una ecatombe.

Strage di Nizza, le indagini confermano: Bouhlel aveva complici …

www.repubblica.it/esteri/2016/07/21/news/strage_nizza_complici-144584205/

4 giorni fa – Confermato l’arresto dei cinque fiancheggiatori: ecco la rete che ha aiutato il killer di Nizza. E si rafforza la pista pugliese.

Nizza, la strage del 14 luglio. 84 morti. 50 feriti in fin di vita,

www.repubblica.it/esteri/2016/…/strage_nizza_camion_folla_festa_14_luglio-14415950…

15 lug 2016 – Strage Nizza, dopo la ex moglie fermati quattro uomini vicini all’attentatore … Attentato a Nizza, camion e spari sulla folla: morti e feriti.

GEO-POLITICA/ Perché la Francia distrugge le prove sulla strage di …

www.ilsussidiario.net/News/Esteri/2016/7/23/GEO…la…strage-di-Nizza-/716034/

2 giorni fa – Pensateci, quante bugie ha raccontato il governo francese sulla strage di Nizza? E noi ci lamentiamo della mancanza di democrazia di …

Redazione Newsfood.com
Leggi Anche
Scrivi un commento