Si abbassano i tassi per i mutui Inpgi

L’Inpgi, con circolare n. 411 del 14 novembre 2007, ha reso noto che, in considerazione del valori dei tassi fissi applicati ai mutui dalle banche, il Cda ha ritenuto opportuno ricondurre la
misura dei tassi Inpgi ad un livello più favorevole per gli iscritti, operando riduzione dei differenziali per la determinazione dei tassi di interesse applicati ai mutui concessi
dall’Istituto.
La riduzione delle percentuali fisse è stata determinata come segue:
– per i mutui a 10 anni dall’1,20% all’ 1,00% (-0,20)
– per i mutui a 15 anni dall’1,30% all’ 1,10% (-0,20)
– per i mutui a 20 anni dall’1,40% all’ 1,20% (-0,20)
– per i mutui a 25 anni dall’1,50% all’ 1,35% (-0,15)
I suddetti valori saranno applicati a tutti i mutui stipulati a decorrere dal 14 novembre 2007, per i quali saranno utilizzati i seguenti tassi:
– 10 anni: 5,60%
– 15 anni: 5,85%
– 20 anni: 6,00%
– 25 anni: 6,15%

Inpgi, Piano di ammortamento di novembre 2007
Scarica il documento completo in formato .Pdf

Leggi Anche
Scrivi un commento