Sfregiata con l'acido una donna italiana di 24 anni

In Trentino una donna italiana di 24 anni, Maria Chiara Tonelli, e’ stata sfregiata al viso e alle mani con l’acido muriatico dal marito. L’uomo, un immigrato marocchino di 26 anni con
precedenti penali, ha picchiato la moglie, l’ha sfregiata e ha fatto perdere le proprie tracce.

Era evaso nel novembre scorso dagli arresti domiciliari, dove si trovava per reati per droga Il fatto e’ accaduto a Mochena, vicino Trento, fra le due e le tre di notte. La donna in stato di
choc e’ stata trovata da un automobilista in una stradina vicina alla statale della Valsugana a pochissimi chilometri da Trento. Ora e’ in un ospedale specializzato in prognosi riservata ma non
e’ in pericolo di vita.

Leggi Anche
Scrivi un commento