Immigrazione, Coppotelli: «Concluso l'iter di approvazione della legge»

Roma – «L’iter di approvazione della legge sull’immigrazione, obiettivo già indicato nel Dpefr 2005-2006 dall’assessorato alle Politiche Sociali, si è concluso in
sede di Commissione Politiche Sociali», afferma l’assessore alle politiche Sociali Anna Salome Coppotelli.

«La proposta presentata dal nostro assessorato ed approvata in seno alla Giunta è stata armonizzata a un testo di iniziativa consiliare, presentato successivamente – precisa
l’assessore Coppotelli e aggiunge – mediante un esame comparativo dei testi , nel corso dei lavori di un’apposita Sottocommissione».

«L’aspirazione della legge è di poter regolamentare, un fenomeno in continua evoluzione incentrando le disposizioni sul pieno riconoscimento dei diritti di cittadinanza degli
immigrati.»

L’assessore Coppotelli intende sottolineare il significato di alcune previsioni come l’istituzione di un tavolo interassessorile di coordinamento permanente- composto dagli assessori competenti
in materia di politiche sociali, politiche comunitarie, sanità, formazione, scuola, lavoro, casa – al fine di programmare e coordinare gli interventi per l’integrazione dei cittadini
stranieri immigrati. Particolare tutela è stata apprestata ai minori con la previsione di interventi mirati all’accoglienza, alla protezione e all’inserimento sociale dei minori
immigrati non accompagnati presenti sul territorio regionale. Interventi che possono proseguire, anche, successivamente al raggiungimento della maggiore età per consentire la conclusione
dei percorsi di integrazione.

Leggi Anche
Scrivi un commento