“Sangiovese in Festa”

“Sangiovese in Festa”

Bagnati dal Sangiovese : a Modigliana (FC) nella valle del Tramazzo , tra il faentino ed il forlivese in area pre-parco, festival del grande vino di Romagna !  In occasione dell’annuale
Sagra cittadina “Sangiovese in Festa” la Pro Loco organizza la speciale celebrazione del 40° anniversario della manifestazione.  Vista la centralità geografica di questa
cittadina dell’Appennino Tosco-romagnolo e la prossimità del “Parco Nazionale Casentinese”, ecco per gli  amanti del buon vino, della gastronomia locale, della sana cultura e della
vita all’aria aperta , l’opportunità di una eccezionale giornata di festa.

Oltre alla straordinaria gamma dei vini offerti in degustazione dai produttori locali, la possibilità di scoprire menu tipici nei ristoranti e negli stands, con l’intera serie dei
prodotti gastronomici tipici del territorio (caseari,  insaccati, biologici, del Giardino Aromatico, Dolci delle tradizioni

 

 Il Comune di Modigliana è socio fondatore della Strada dei Vini e dei Sapori,  I produttori di vino dell’area di Modigliana aderenti alla Strada di Forlì-Cesena sono:

 

AZIENDA AGRICOLA LU.VA.;  AZ. VITIVINICOLA IL PRATELLO;  AZ. VINICOLA VILLA SIGNANI;  LA CASETTA DEI FRATI,  ai quali si aggiunge l’  AZIENDA AGRITURISTICA MALBROLA

 

E, quale “nutrimento per lo spirito” le ricchezze culturali di un paese che ha origini antichissime ed è carico di storia e di tradizioni culturali ed artistiche illustri, di
peculiarità architettoniche e paesaggistiche, proponendo interessanti “Percorsi Culturali guidati”, quali :

 

 

–          Le vestigia storiche della città e gli angoli più suggestivi (come la Rocca dei Conti Guidi, (non accessibile all’interno
per lavori in corso), Piazza Pretorio e gli straordinari eventi storici accaduti all’interno degli antichi palazzi che in essa si affacciano.

 

–          I reperti del Museo civico.

 

–          Il percorso “Risorgimentale”: la casa di Don Giovanni Verità, il prete garibaldino, e il suo monumento.

 

–          La straordinaria collezione d’arte della Pinacoteca civica.

 

–          Il percorso “Leghiano” : la casa natale del pittore Silvestro Lega (solo portale), le famose quattro lunette ed altre sue opere
conservate nel Museo e nella Pinacoteca.

 

–          Le opere d’arte delle chiese cittadine dove, per es. in una, è conservata la terza campana più antica del mondo
occidentale.

 

–          La straordinaria chiesa delle Monache Agostiniane ed il loro antico lavatoio.

 

–          L’interessante “Ponte della Signora”.

 

Con automezzo proprio, sarà possibile inoltre raggiungere : 

 

           –          L’ex Convento dei Cappuccini, culla dell’insediamento modiglianese (a 2
km dal centro).

 

–          La chiesa di Tossino con affreschi dell’XI e XII sec. (a 4 km dal centro)

 

–    Le tombe di Don Giovanni Verità e Silvestro Lega.  (a 2 km dal centro).

 

–          Il “Museo privato Parilla” unico al mondo.  (a 4 km dal centro)

 

 

 

Programma della Manifestazione in dettaglio:

 

 

SABATO 25:        ore 08,00  Mercato coperto:   Colazione con trippa e  sangiovese.

 

                                                                      
ore 15,30: Sotto la Tribuna:  Pompieropoli per tutti i bambini

 

                                    ore 
 17,30 :  Mercato coperto:  inizio concorso “Amatori del 

                                         
sangiovese”.   Una       giuria qualificata e popolare scelte al momento, iniziano 

                                           la
degustazione per il Trofeo Enologico aperto alle cantine amatoriali 

                                            modiglianesi.

 

                                  
ore 19,00 : Mercato coperto: apertura Stands Gastronomici 

 

con piatti tipici modiglianesi.

 

ore 20,00 : Piazza Don Minzioni : Premiazione concorso “Amatori del sangiovese”.

 

                                  ore
20,30 : Piazza Don Minzioni :  MELA CLOWN – A   TUTTO GASS..

 

Spettacolo di animazione per individui dai 3 ai 99 anni per un momento di allegria e spensieratezza, che coinvolge bambini e grandi in giochi, risate, balli, gag comiche, giochi di magia e
tutto quello che passa per l’esplosiva mente di Mela Clown.

 

                                   ore
22,00: Piazza Don Minzioni:  CIRCUS OFF  DI  SKIZZO & JF

 

Direttamente dallo Show Televisivo “Reality Circus”, intrattenimento di funamboli e poliedrici artisti che spazia dalla giocoleria all’equilibrismo, dall’attrezzistica circense alle gags
clownesche. Trampoli, motocicli giraffa, clavette e palline luminose sono il loro pane quotidiano.

 

A ricordo della manifestazione sarà in vendita il CALICE DELLA FESTA*  che  darà diritto a n° 6

 

assaggi presso gli Stands delle Aziende Vitivinicole. 

 

DOMENICA 26: 

     

                         ore 08,00:  Mercato coperto : 
Colazione con trippa e sangiovese. 

 

                                     ore
10,30 : Piazza Don Minzioni:    apertura degli Stands delle

 

CANTINE E DEI PRODOTTI TIPICI che rimarranno aperti per tutta la durata della manifestazione.

 

Lungo via Nazario Sauro gli HOBBISTI espongono le loro opere di artigianato.

 

            ore 12,00:  Mercato coperto: apertura Stands Gastronomici che rimarranno 

                        aperti per tutta la durata della
manifestazione.

 

             ore 14,30: Logge davanti alla Tribuna:  Partenza tour guidato fra le vestigia storiche 

                        della cittadina.

 

                                  
ore 15,00: Piazza Don Minzioni : Musica con Brio Blue Band

 

                                  
 ore 15,00:  Via N. Sauro : Piano Bar con Simone & Chiara  

 

                        ore 16,00:    Piazza Matteotti – Sala
Bernabei :      Inizio

 

Concorso e “Botaz d’Or” Una giuria qualificata dell’AIS (Associazione Italiana Sommeliers) e una giuria popolare scelta al momento, iniziano la degustazione per la proclamazione dei vincitori
per i migliori vini d’annata e riserva.

 

                                    
ore 18,30: Piazza Don Minzioni :   Assegnazione  del Premio “Botaz d’Or” ** al 

                                               
miglior vino Riserva e d’Annata.

 

 La consegna dei premi sarà effettuata dalla “Bella del Paese – 2009” *** Madrina della Festa Rosa Grasso.

 

                                  
ore 19,00: Mercato Coperto : cena conclusiva ed

 

 

* “Calice della Festa” :      simpatico calice da degustazione da appendere al collo per un pronto  d esclusivo utilizzo. Dà diritto a n° 6 assaggi di
vino presso gli Stands delle Aziende Vitivinicole partecipanti alla manifestazione.

 

 

 

**  “Botaz d’or” :  premio di qualità caduto in disuso e riportato in auge, nel 1972, da Emilio Melandri, figura storica dell’Associazione. Consiste in un simpatico barilotto
di legno su cui sono affisse le targhe in oro con i nomi delle Aziende che se lo sono aggiudicate nel corsi degli anni e che l’Azienda  “Il Pratello”, detentrice per il 2008, rimette in
palio.

 

 

 

*** “Bella del Paese”:Teenager modiglianese eletta con plebiscito popolare durante le scorse Feste Natalizie.

Leggi Anche
Scrivi un commento