San Valentino: l’amore cresce se si esce con altre coppie

San Valentino: l’amore cresce se si esce con altre coppie

Il San Valentino ideale passa per la condivisione delle esperienze con altre coppie. Tramontate cenette e fiori, l’amore si accende se si organizzano uscite, viaggi e divertimenti a quattro.

Almeno, è quanto dice una ricerca della Wayne State University, diretta dal professor Richard Slatcher e pubblicata su ” Personal Relationship”.

La squadra del professor Slater ha ideato un esperimento dal titolo “Quando Harry e Sally incontrarono Dick e Jane: creare sperimentalmente una vicinanza tra le coppie”. Non ha caso il sistema
d’interazione tra coppie era chiaramente basato sulla pellicola con protagonisti Meg Ryan e Billy Crystal. Così, sono state reclutate 60 coppie, poi fatte interagire in un ambiente
controllato.

Ogni coppia è stata abbinata ad un altra, con cui a discusso per ore argomenti decisi dai ricercatori. I temi trattati era diversi, e spaziavano da interrogativi morali e filosofici alle
piccole cose quotidiane.

E’ così emerso come le coppie con argomenti semplici (che inducevano alla confidenza veloce) si sentivano più vicini ai compagni di chiacchierata, tanto da volersi incontrare
anche fuori dall’esperimento.

Inoltre, spiegano gli esperti, l’interazione di tali coppie con i colleghi ammetteva che l’esperienza aveva stimolato la relazione, facendoli sentire più vicini e partecipi al partner.
Anche per questo, i volontari sono stati stimolati a ripetere le uscite a quattro.

Conclude allora il professor Slater: “Questo studio suggerisce che se la tua relazione ha una fase di depressione, divertirsi con un’altra coppia potrebbe aiutare a rendere il tuo rapporto
più soddisfacente”.

FONTE: “Enhance your romance: Wayne State study shows that going out with other couples may be good for relationships”, Wayne State University, 10/02/011

Matteo Clerici

ATTENZIONE: l’articolo qui riportato è frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute. L’autore, la redazione e la proprietà, non
necessariamente avallano il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, invitano il lettore a una verifica, presso le fonti
accreditate e/o aventi titolo.

Leggi Anche
Scrivi un commento