Identità di Libertà: Chef e artigiani del gusto a San Marino

Identità di Libertà: Chef e artigiani del gusto a San Marino

Domenica 15 maggio torna a San Marino l’attesa, nuova edizione di Identità di Libertà, evento che porterà nella più piccola Repubblica del mondo alcuni fra i
più importanti e riconosciuti chef e artigiani del gusto per una giornata dedicata al piacere per la buona tavola e alla valorizzazione delle eccellenze enogastronomiche sammarinesi.

Il titolo Identità di Libertà è un chiaro riferimento alla storia della Repubblica di San Marino, tra le più antiche democrazie del mondo.

A dare il benvenuto agli ospiti saranno Marco Arzilli – Segretario di Stato per l’Industria, l’Artigianato e il Commercio e Paolo Marchi ideatore e curatore del congresso internazionale di cucina
d’autore Identità Golose di cui Identità di Libertà è una declinazione di successo.

“Dopo l’esordio del 2010 all’insegna di ‘tradizione e innovazione in cucina’ – afferma il Segretario di Stato Marco Arzilli – con la seconda edizione di Identità di Libertà si
vuole affermare che l’innovazione passa attraverso la massima esaltazione delle materie prime e delle identità culturali che rendono unico il lavoro di ogni chef che abbia nel territorio
un reale punto di riferimento e un filo diretto con i migliori produttori e artigiani nel segno della qualità. Identità di Libertà rappresenta per gli chef e i produttori
del territorio sammarinese una straordinaria vetrina e un prezioso momento di confronto fra professionisti della cucina”.

“Abbiamo individuato per questa seconda edizione sette linee tematiche – aggiunge Paolo Marchi – che verranno affrontate da altrettanti interpreti della nuova cucina italiana. Tutti gli
interventi cercheranno di far luce sul fatto che, al giorno d’oggi, non si richiede più allo chef un semplice sforzo di innovazione. In un contesto generale che tende all’omologazione
del gusto, non è possibile pensare alla buona cucina senza associarla al concetto di identità. Agli chef non si chiede più dunque di cucinare piatti strani, ma piatti
buoni, risultato del migliore equilibrio fra identità culturale, semplicità e genuinità degli ingredienti.”

Un’occasione preziosa quella offerta dalla Repubblica di San Marino per conoscere il lavoro e le idee di grandi chef, artigiani del gusto e pasticceri ma anche per scoprire il lato più
goloso di un centro storico dichiarato patrimonio mondiale dell’Unesco.

Identità di Libertà sarà ospitato al Centro Congressi Kursaal domenica 15 maggio, a partire dalle 10 fino alle 18.30, con ingresso libero. Alle 13.30 è in
programma un ricco buffet curato dallo chef sammarinese Luigi Sartini, patron della Taverna Righi e dagli chef ospiti, con possibilità di degustazione di prodotti tipici a marchio Terra
di San Marino: formaggi, salumi, cassoncini, piadine, verdure e frutta di stagione.

Ad accompagnare la degustazione saranno i vini del Consorzio Vini Tipici San Marino.

L’ingresso e il buffet (quest’ultimo proposto a 20 euro) sono su prenotazione telefonando al numero verde 800 825 144.

Di seguito, nel dettaglio, i nomi dei protagonisti e una sintesi degli interventi :

ore 10.30 Sergio Motta
Macelleria Motta a Inzago (Milano) e Ristorante Macelleria Motta a Bellinzago Lombardo (Milano)

www.ristorantemacelleriamotta.it

Con Sergio Motta, macellaio di più generazioni a Inzago alle porte orientali di Milano, da pochi mesi ristoratore-grigliatore, entriamo nello straordinario mondo della carne, cruda e
cotta, ma prima ancora allevata con bionaturalità assoluta. La lezione sarà un viaggio nel mondo dell’anteriore, poco noto, ma tanto valido solo a conoscerlo e a saperlo lavorare.

ore 11.20 Simone Padoan
I Tigli a San Bonifacio (Verona)

http://www.pizzeriaitigli.it

Titolare della pizzeria I Tigli a San Bonifacio (Verona), Simone Padoan ha rivoluzionato il modo di intendere il più italiano dei piatti sia con un profondo lavoro su lieviti e farine
sia spezzando in due la preparazione visto che Padoan cuoce nel forno solo il disco di pasta e il resto viene o cotto a parte o messo sopra a crudo.

ore 12.10 Andrea Aprea
Il Comandante dell’Hotel Romeo a Napoli

http://www.romeohotel.it

Stella nascente nel firmamento della cucina campana, chef al Comandante dell’Hotel Romeo a Napoli, spazierà con la sua lezione nel mondo della pasta, che non è solo condita con il
pomodoro ma può anche avere la forma di una frittata, piatto di recupero che oggi può diventare la tavolozza di cuochi creativi.

ore 13.30 Buffet lunch con piatti dello chef sammarinese Luigi Sartini e degli chef ospiti

ore 15.00 Massimo Bottura
Osteria Francescana a Modena

www.osteriafrancescana.it

Dopo la pausa per il buffet Massimo Bottura, chef e patron dell’Osteria Francescana a Modena, sempre in movimento creativo lungo linee di assoluta innovazione senza mai dimenticarsi dove
affondano le sue radici e quelle della città e della regione in cui vive.

ore 15.50 Alessandro Gilmozzi
El Molin a Cavalese (Trento)

www.elmolin.info

Chef e patron del Molin, ristorante stellato di Cavalese in Trentino, Alessandro Gilmozzi parlerà di miele e della naturalità del bosco secondo gli studi che da alcuni anni ha
condotto sul muschio e su quanto di gradevole si può trovare sotto gli alberi, andando ben oltre i funghi e i frutti di bosco.

ore 16.40 Moreno Cedroni
La Madonnina del Pescatore a Senigallia (Ancona)

www.morenocedroni.it

Dalla carne al pesce con Moreno Cedroni, eclettico ristoratore di Senigallia e Portonovo nelle Marche, dove declina, tra la Madonnina del Pescatore e il Clandestino, il meglio innovativo del
mondo del pesce. I suoi menù sono sempre eleganti, gradevoli, rilassanti. Ma Cedroni ci spiegherà soprattutto come lavorare in sicurezza il pesce crudo, per evitare brutte
sorprese.

ore 17.30 Gianluca Fusto
Gianluca Fusto Consulting

www.gianlucafusto.com

Dolce chiusura con Gianluca Fusto, giovane “vecchio” della pasticceria d’autore italiana. Fusto, milanese, consulente di diverse realtà ovunque nel mondo, sa distinguere perfettamente il
mondo della pasticceria da laboratorio e quello della pasticceria da ristorazione (ha lavorato a lungo da Aimo e Nadia a Milano) che ha verità e necessità ben diverse.

SHOW COOKING – INGRESSO LIBERO
BUFFET LUNCH CON MENU’ D’AUTORE
– Euro 20,00

Info e prenotazioni:
0549 885272 – 0549 882914
info.industria@gov.sm
www.visitsanmarino.com
numero verde 800 825 144

Pacchetti turistici:
www.sanmarino2000.sm

Redazione Newsfood.com+WebTv

Leggi Anche
Scrivi un commento