FREE REAL TIME DAILY NEWS

Roma: A “Scuola di Tartufo” negli Istituti Alberghieri

By Redazione

Roma – Saranno delle lezioni sui generis quelli che si apprestano a vivere gli studenti dell’Istituto Alberghiero Pellegrino Artusi di Roma e dell’Istituto
Alberghiero Marco Gavio Apicio di Lavinio (Anzio).

Grazie a un’iniziativa che vede la collaborazione di due Gal marchigiani, quello Piceno e quello di Montefeltro, i ragazzi avranno la possibilità di approfondire la
conoscenza con uno dei principi della tavola: il tartufo.

“Ci è sembrata un’idea stimolante – racconta con entusiasmo il Presidente Italo Grilli del Gal Montefeltro – quella di offrire ai giovani studenti di
questi due istituti la possibilità di approfondire la conoscenza di un prodotto tanto nobile. Il tartufo fa parte della nostra tradizione e rappresenta un elemento determinante
anche del tessuto sociale ed economico del nostro territorio. Il nostro desiderio è quello di far sì che gli operatori di domani imparino ad amarlo e apprezzarlo”.

Le due lezioni, tra l’altro, non saranno soltanto teoriche. Gli studenti, ma anche i docenti, avranno infatti modo di degustare il tartufo nero pregiato che andrà a
impreziosire alcuni piatti preparati per l’occasione.

“Di certe cose non ci si può limitare a parlare – spiega il Presidente Domenico Gentili del Gal Piceno – Un buon piatto di maccheroncini di Campofilone,
arricchito dall’aroma e dal sapore del nostro tartufo, varrà più di tante spiegazioni e farà comprendere ai ragazzi il valore incontestabile di questo
prodotto”.

Un plauso quindi ai due Gal, per la loro iniziativa. Ma anche ai due Istituto impegnati che hanno accettato la proposta e offerto la più attiva collaborazione, mostrando la
volontà di offrire agli studenti situazione rare e stimolanti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: