New York: 24° Edizione del “Gala Italia”, oltre 60 produttori vinicoli accompagnati da 20 tra i più importanti ristoratori italiani

New York – Oltre 60 produttori vinicoli in rappresentanza delle principali aree produttive italiane, accompagnati da 20 dei più famosi ristoranti italiani di New York sono
stati protagonisti del Gala Italia, importante manifestazione promozionale del Made in Italy negli Stati Uniti, arrivata quest’anno alla 24/esima edizione.

L’evento, a cui hanno preso parte in un grande albergo di Manhattan oltre tremila operatori commerciali, ristoratori e giornalisti degli stati Usa della Costa Atlantica, è stato
anche l’occasione per due sfilate di moda che hanno tenuto a battesimo a New York la linea di Simona Ventura, ‘Star Chic’ e di Raffaella Curier con ‘Curier Couture’.

“Il Gala Italia è la più grande manifestazione per il Made in Italy negli Usa – ha detto Lucio Caputo, l’organizzatore della manifestazione, presidente dell’Italian
Wine&Food Institute -. Abbiamo unito la moda, l’arte, i grandi vini e la gastronomia italiana e fatto anche un grosso passo in avanti anche rispetto all’anno scorso”.

Il Gala Italia è stato organizzato sotto l’alto patronato dell’Ambasciatore Italiano a Washington, Giovanni Castellaneta, che ha partecipato alla serata, dall’Italia
Wine&Food Institute in collaborazione con l’Ice, la Camera di Commercio di Milano, il Comitato Moda della regione Lombardia, l’Istituto Regionale Vite e Vino di Palermo e con il
patrocinio dell’Enit e dell’Istituto Italiano di Cultura di New York.

Ansa.it per NEWSFOOD.com

Leggi Anche
Scrivi un commento