Nutrimento & nutriMENTE

Rivalutazione delle prestazioni economiche INAIL per industria ed agricoltura

By Redazione

Sulla G.U. n. 244 del 19 ottobre 2007 sono stati pubblicati i decreti del Ministero del Lavoro del 13 luglio 2007, recanti la rivalutazione delle prestazioni economiche erogate dall’INAIL, con
decorrenza 1° luglio 2007, per il settore industria e per il settore agricoltura.

Industria
La retribuzione media giornaliera è fissata in Euro 62,28 ai fini della determinazione del minimale e del massimale della retribuzione annua, i quali, di conseguenza, sono stabiliti, a
decorrere dal 1° luglio 2007, nella misura di Euro 13.078,80 e di Euro 24.289,20.
Ai fini della riliquidazione delle rendite, inoltre, i coefficienti annui di variazione sono determinati come segue:
– anno 2005 e precedenti: 1,0200
– anno 2006 e 1° semestre 2007: 1,0000
Dal 1 luglio 2007 l’assegno per l’assistenza personale continuativa è pari a Euro 430,63, mentre l’assegno una tantum da corrispondere in caso di morte per infortunio o malattia
professionale, agli aventi diritto, è fissato in Euro 1.725,45.

Agricoltura
La retribuzione annua convenzionale per la liquidazione delle rendite per inabilità permanente e per morte e’ fissata, a decorrere dal 1° luglio 2007, in Euro 19.738,62.
Dal 1 luglio 2007, l’assegno per l’assistenza personale continuativa è pari a Euro 430,63, mentre l’assegno una tantum da corrispondere in caso di morte per infortunio o malattia
professionale, agli aventi diritto, è fissato in Euro 1.725,45.

Ministero del Lavoro, decreto 13 luglio 2007: Rivalutazione delle prestazioni economiche erogate dall’INAIL, con decorrenza 1° luglio 2007, per il settore industria
Scarica il documento completo in formato .Pdf

Ministero del Lavoro, decreto 13 luglio 2007: Rivalutazione delle prestazioni economiche erogate dall’INAIL, con decorrenza 1° luglio 2007, per il settore agricoltura
Scarica il documento completo in formato .Pdf

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: