Nutrimento & nutriMENTE

Ritorna Golosaria a Milano

By Redazione

Sono gli stati generali dell’enogastronomia italiana, sono i protagonisti del gusto che da dieci anni svettano sul Golosario, il best seller di Paolo Massobrio di oltre mille pagine, che
porta i turisti sulla soglia di una panetteria o di una trattoria di campagna.

Per tre giorni, l’uscita del Golosario, diventa un incontro de visu con questi protagonisti che saranno all’Hotel Melia, da sabato 10 novembre a lunedì 12 novembre per Golosaria.
E saranno i 100 migliori artigiani del Golosario coi loro magnifici prodotti, i 100 migliori produttori di vino d’Italia meritevoli del premio Top Hundred di Marco Gatti e Paolo Massobrio e poi
17 categorie divise tra il meglio della ristorazione nazionale e il meglio dell’offerta di botteghe e boutique del gusto.

La Lombardia sarà la grande protagonista con corsi di cucina dedicata ai piatti di Milano e uno spazio loungue coi prodotti di tutte le regioni e i piatti delle Province di Milano,
Varese, Mantova e Pavia. Il maestro, al secolo Gualtiero Marchesi verrà festeggiato domenica 11 novembre alle 17 con una cerimonia sorpresa mentre il professor Francesco Alberoni
aprirà la manifestazione con una relazione sul significato del posto a tavola nella civiltà.

E poi la chiusura di lunedì con la presentazione della VI edizione della GuidaCriticaGolosa alla Lombardia firmata da Marco Gatti e Paolo Massobrio, con le corone radiose
date alle migliori cucine.

“Golosaria – dice Paolo Massobrio, giornalista e presidente dei Club di Papillon – è un incontro ma anche un laboratorio di idee; si animerà infatti un innovativo negozio di
quartiere, e si pranzerà nella latteria milanese del futuro, ma si parlerà anche di caffè codificato e di birre artigianali, di colazione e di vita in famiglia”. Che poi
è il tema di Adesso, l’ultimo libro di Papillon, scritto per portare il gusto proprio dentro alla famiglia italiana.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: