Ristorante Righi: Graziano Pozzetto racconta nel suo libro la cucina di San Marino

Ristorante Righi: Graziano Pozzetto racconta nel suo libro la cucina di San Marino

 

Ristorante Righi, Graziano Pozzetto racconta la cucina di San Marino

 

Storia, tradizione e cultura della tavola e dei prodotti della terra per leggere identità e peculiarità dell’enogastronomia del Titano. Al Ristorante Righi dello stellato Luigi Sartini, (Mercoledì 6 settembre – ore 18.30) presentazione del nuovo libro di Graziano Pozzetto: “La cucina, i sapori e i vini, della Repubblica di San Marino”.

 

San Marino, 5 settembre 2017 – Vino e cucina sono strumenti di lettura di un territorio. Non si tratta solo di gusto, sapori o qualità. Attorno alla tavola si sedimenta una cultura, un modo di essere di un territorio e di chi lo abita. Come ricordava Luigi Veronelli, un grande vino è tale solo se racconta la storie e la vita di chi lo produce.

 

Graziano Pozzetto

Ed è questo il tentativo operato dal nuovo libro del gastronomo e scrittore, Graziano Pozzetto: “La cucina, i sapori e i vini, della Repubblica di San Marino“. Il volume edito per i tipi “Minerva Edizioni (399 pagine, 20 euro prezzo di copertina), rilegge ricette, documenti storici, testimonianze dal XVI secolo ai giorni nostri, traccia un percorso che arriva fino e quanto di più buono offre oggi il Titano ai gourmand in cerca di una grande tavola. Temi che saranno affrontati domani (Mercoledì 6 settembreore 18.30), durante la presentazione ufficiale del libro, in programma nelle sale dell’unico locale stellato Michelin di San Marino, il Ristorante Righi di chef Luigi Sartini.

 

Nel volume trovano spazio contributi importanti: dalla prefazione del giornalista enogastronomicoMichele Marziani a quello della sociologa Mara Valentini e dello studioso di flora, botanica e erbe officinali Ennio Lazzarini. Con loro le pagine di Bruno Piccioni di AIS dedicate la vino e quelle di Lugi Sartini riservate al suo modo di interpretare con garbata e meditata innovazione, la cucina di San Marino. A Matteo Sélleri, giornalista e CEO di un agenzia di consulenza per la strategia aziendale, invece il compito di sviluppare una riflessione sull’agricoltura sul Titano.

“Il tema del libro, a cui anch’io ho offerto un mio contributo, è di grande significato. Per la prima volta, vengono lette in modo organico la caratteristiche e le peculiarità della storia, dell’identità della tavola di San Marino dei suoi prodotti agroalimentari – spiega Luigi Sartini – Una tavola che è sintesi originale e tipica del Titano. Con gusti, sapori e profumi giocati tra mare e montagna, tra Romagna e Montefeltro e che trovano nella Repubblica piena e nuova espressione”.

 

 

 

 

www.facebook.com/righi.chefsartini/

 

 

Leggi Anche
Scrivi un commento