Ragazzi, diamoci una mossa

Quasi 100 scuole primarie per un totale di oltre 3mila bambini hanno preso parte, in Toscana, a “Diamoci una mossa”, il progetto del Ministero del Welfare e della Uisp (Unione italiana sport
per tutti) teso a combattere l’emergenza sedentarietà e obesità infantile.

“A tutti i bambini che hanno partecipato – spiega una nota – e’ stato consegnato un diario interattivo in cui, attraverso la dinamica del gioco, sono raccolte una serie di informazioni
sull’alimentazione corretta, sugli esercizi da fare a casa e a scuola, con una guida messa a punto per genitori ed insegnanti. Consigli per far recuperare ai propri figli il giusto peso, o per
evitare che si manifesti il problema suggerendo brevi esercizi casalinghi per spezzare la sedentarietà, e istruzioni facili, corredate da disegni, per migliorare l’alimentazione
quotidiana. Oltre al diario, ogni classe ha beneficiato di 45 minuti alla settimana di animazione e giochi educativi organizzati dagli ‘educatori’ messi a disposizione dai vari comitati
territoriali della Uisp”.

Il progetto si conclude questo fine settimana con una serie di eventi in città toscane. Domani, sabato 5 maggio: Grosseto (Parco di Via Romania), Perignano (Centro cittadino), Pisa
(Impianto Sportivo La Cella, via Fiorentina). Domenica 6 maggio: Cecina (Parco della Cecinella, via Cecinella), Massa e Cozzile (Pista di Pattinaggio, frazione Traversagna).

www.kwsalute.kataweb.it

Leggi Anche
Scrivi un commento