Provincia di Viterbo, al via i risarcimenti per i danni causati dalla tromba d'aria

Sette milioni di euro è l’importo complessivo dei danni subiti dalle aziende agricole della provincia di Viterbo a seguito della tromba d’aria dello scorso 23 agosto.

«Presenteremo al Ministero delle Politiche Agricole e Forestali la relazione con la descrizione dei danni per rendere presto operativa l’opera di risarcimento destinato alle aziende
colpite» – ha dichiarato l’assessore regionale all’Agricoltura Daniela Valentini dopo l’approvazione da parte della giunta regionale di una delibera che avvia la procedura dei
risarcimenti.

Secondo le stime degli uffici territoriali dell’agricoltura, attivati dalla Regione, per il monitoraggio dell’entità dei danni, le aziende interessate sono collocate in 11 comuni:
Montefiascone, Piansano, Arlena di Castro, Canino, Marta, Montefiascone, Montalto di Castro, Tarquinia, Tessenano, Tuscania e Viterbo.

«Con questa delibera – ha concluso l’assessore – abbiamo dato in tempi brevi agli agricoltori la certezza sui risarcimenti che ora spetta al ministero stanziare e a partire dai quali
potranno ricostruire le loro attività e progettare di nuovo il loro futuro».

Leggi Anche
Scrivi un commento