Pieve di Soligo (TV): Al ristorante Il Barco Casa Balbi “Le Dolomiti incontrano l’Altamarca”

Pieve di Soligo (TV): Al ristorante Il Barco Casa Balbi “Le Dolomiti incontrano l’Altamarca”

Ancora una volta insieme, l’Associazione Altamarca e dieci ristoranti della provincia di Belluno, coordinati dalla locale Ascom – Associazione Commercio Turismo e Servizi, si presentano
agli appassionati del piacere enogastronomico. In una cena dal titolo “Le Dolomiti incontrano l’Altamarca”, il prossimo venerdì 14 gennaio alle ore 20 al ristorante Il Barco Casa Balbi
di Pieve di Soligo
. Il padrone di casa, Davide Milani, ospiterà in cucina gli Chef bellunesi per proporre a più mani piatti bellunesi e trevigiani, in un’abile alternanza
accompagnata dai vini dell’Altamarca.

Formaggi di malga e carpaccio di cervo fatto in casa, tagliolini di castagne e ragù bianco di coniglio, schiz e pastìn, sono solo alcuni degli assaggi della serata, miscelati ai
vini d’eccellenza dell’Altamarca Trevigiana, patria indiscussa dei Docg Prosecco Superiore Spumante Asolo e Conegliano Valdobbiadene, capitale delle bollicine autentiche italiane e zona vocata
anche per i vini rossi e bianchi di pregio come i Doc Colli di Conegliano e Doc Montello e Colli Asolani. Tutti presenti alla cena dedicata all’incontro fra due culture culinarie tradizionali,
espressione della tipicità delle Prealpi e della Pedemontana Veneta.

Un prezioso confronto di stili, tradizioni e prodotti di qualità in una bella e inedita serata di presentazione reciproca che condividono i due crinali delle stesse montagne suggestive.

Nel corso della serata, la giornalista Cristiana Sparvoli presenterà il suo libro “Ricettario bellunese. Memorie di cucina e tradizioni di una comunità”, lodevole e
preziosa trascrizione di storie e ricette bellunesi, raccolte tra gli anziani delle case di riposo della provincia di Belluno e Maurizio Potocnick presenterà la 15^ edizione della guida
“MagnarBen2011” , la grande ristorazione arricchita per prima volta da circa 200 schede di vini di gusto, di emozione, di eccellenza e di abbinamento dell’Alpe Adriad’inverno.

L’appuntamento sarà inoltre un modo speciale per inaugurare l’annuale rassegna culinaria “D’Inverno a Tavola”, dedicata ai prodotti della terra bellunese per gli amanti della
genuinità.

Dieci serate, i venerdì dal 21 gennaio al 25 marzo 2011, per gustare le diverse cucine locali, da Feltre a Borca e Santo Stefano di Cadore, con commenti, curiosità e cenni storici
sulle ricette in tavola a cura dell’Accademia Italiana della Cucina, delegazione di Belluno Feltre e Cortina, e dell’Associazione Strada dei Formaggi e dei Sapori delle Dolomiti bellunesi. Una
kermesse, giunta oramai alla 21^ edizione dall’idea di Tino Parrasia, con il patrocinio della Provincia e del Comune di Belluno e con il contributo delle aziende Guarnier Catering e Banca
Prealpi.

Per prenotazioni presso il ristorante Il Barco Casa Balbi tel. 0438 82264 e info su www.altamarca.it e su www.ascombelluno.it.

D’Inverno a Tavola è anche su Facebook.


Redazione Newsfood.com+WebTv

Leggi Anche
Scrivi un commento