Per perdere peso, colpire le calorie

Per perdere peso, colpire le calorie

L’obiettivo è unico, dimagrire. I metodi sono però diversi, e diversi sono i nutrienti ridotti od addirittura eliminati.

Tuttavia, la strada giusta passa per il controllo delle calorie: è infatti inutile mettere sotto controllo carboidrati e proteine.

Questa la tesi presente in una ricerca della Otago University, diretta dal dottor Jeremy Krebs e pubblicata su “Diabetology”.

Come spiega il dottor Krebs, motivo della ricerca il desiderio di far luce su come perder peso correttamente. Infatti, “La perdita di peso è molto importante in termini di controllo dei
livelli di zucchero nel sangue e molte persone con diabete sono gravemente sovrappeso. Tuttavia, ci deve stato un gran dibattito medico e pubblico sul modo migliore per raggiungere questo
obiettivo, e che le diete possono essere più efficaci nel lungo termine”.

Gli scienziati hanno creato un particolare campione di lavoro: 419 volontari, tutti in moderato sovrappeso ed affetti da diabete di tipo 2, ed età 35-75 anni. I soggetti sono stati
divisi, in materia casuale, in due gruppi. Ogni gruppo ha ricevuto una dieta a basso contenuto di grassi, ma quella del primo gruppo aveva alti livelli di proteine, quella del secondo alti
livelli di carboidrati.

Oltre alla dieta, i volontari hanno svolto sessioni con un dietista ed hanno tenuto un diario della loro esperienza, descrivendo perdita (od aumento) di peso, la dieta e gli alimenti assunti.

Dopo 2 anni di test, i controlli degli esperti hanno mostrato come non vi era alcuna differenza significativa di peso tra i due gruppi, a prescindere dalla dieta seguita.

Per Krebbs, ciò prova come la perdita di peso è legata alla riduzione di calorie ed indipendente dai livelli di carboidrati e proteine.

FONTE: “Calories, not protein or carbs, are key to weight loss for people with diabetes”, Tuesday, 7 February 2012, University of Otago Press Releases

Matteo Clerici

ATTENZIONE: l’articolo qui riportato è frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute. L’autore, la redazione e la proprietà, non
necessariamente avallano il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, invitano il lettore a una verifica, presso le fonti
accreditate e/o aventi titolo.

Leggi Anche
Scrivi un commento