Pasta Granoro a Cibus: A “lezione” con gli chef Stellati Antonella Ricci e Vinod Sookar

Pasta Granoro a Cibus: A “lezione” con gli chef Stellati Antonella Ricci e Vinod Sookar


Si fa presto a dire pasta, ma quale? Noi italiani siamo i primi produttori (e consumatori) al mondo di questa delizia. Gli scaffali sono pieni di brand e di offerte, come orientarci e come
scegliere la qualità al giusto prezzo? Granoro, azienda leader in Italia, scende in campo e propone uno spazio di pura didattica e degustazione di alto livello nell’ambito di
Cibus Parma 2012


La forza è quella della passione e della risposta dei consumatori alla qualità Granoro che, secondo i dati Nielsen, ha chiuso il 2011 piazzandosi al quarto posto in Italia
nell’affollato settore della pasta. Sullo scaffale potrà sembrare simile ma in pentola la differenza si vede. La prestigiosissima kermesse di Cibus 2012 è stata scelta da Granoro
per avviare un’azione di didattica innovativa, giovane, multimediale che cercherà di aiutarci a fare la differenza: prima e dopo la pentola, anche col brindisi!


I PROTAGONISTI – Le “regine” saranno due: la pasta Granoro che, in tutta la sua ampia gamma, è stata messa a disposizione di chi in cucina e in cattedra riesce a fare la differenza:
lo chef Antonella Ricci, da “Al fornello da Ricci” di Ceglie (Br) che da ben 18 anni possiede la Stella Michelin, nonché docente della celebre scuola di cucina Alma di Parma,
allieva prediletta di Gualtiero Marchesi, testimonial degli spot tv di Granoro 2012. Ai fornelli dallo stesso ristorante, altro volto mediaticamente noto, Vinod Sookar che fra l’altro cura
personalmente la produzione norcina che è stata abbinata alla collezione di pasta che verrà proposta a Cibus 2012 nello stand Granoro. Ogni piatto può essere esaltato o
sciupato dal vino e, allora, ecco che per il cooking show di eccezione di Granoro a Cibus le ricette e gli abbinamenti verranno illustrati da Antonella Millarte, fra i migliori 200 food e wine
journalist del mondo.


PRIMA – Abbiamo studiato le quattro stagioni, dal calendario delle semine e dei raccolti abbiamo scelto il meglio. Quindi, uno per uno, gli chef stellati Antonella Ricci e Vinod Sookar
hanno scelto il formato di pasta Granoro da abbinare al meglio. E, per il brindisi finale, il giornalista sommelier Antonella Millarte ha unito i vini della pluripremiata azienda Torrevento di
Castel del Monte (Puglia).


DURANTE – Siamo sommersi da ricette ma …Ricci e Sookar, in esclusiva per Granoro a Cibus, hanno accettato di “rivelare” i trucchi da chef: cosa ci potrebbe far sbagliare a casa. Le
ricette abbinano la pasta Granoro con ingredienti della Lombardia, Romagna, Sardegna, Sicilia e Puglia.


Ci sono molte altre novità in arrivo: restate sintonizzati su facebook, gruppo: La pasta che non ti aspetti!


www.granoro.it



Cibus 2012
Parma, lunedì 7 e martedì 8 maggio


La pasta che non ti aspetti!
Le Quattro Stagioni di Granoro


interpretate dagli chef stellati Antonella Ricci e Vinod Sookar
con voce narrante e abbinamenti ai prestigiosi vini della Cantina Torrevento


a cura di Antonella Millarte fra i migliori 200 wine journalist del mondo


Partecipazione a tasting e cooking show alle ore 11.30, 13.30, 15.30, 17


solo su prenotazione via email granorocibus@gmail.com


Free distribution di ricette con autografo


Granoro a Cibus 2012 è nel Padiglione 5, Stand H 064



La pasta che non ti aspetti!
Le Quattro Stagioni di Granoro


Il profumo dei fiori a primavera, la fresca armonia del basilico che allieta l’estate, il tenue sentore dei funghi che appaiono con l’autunno, la vellutata sinfonia del bosco che riscalda
d’inverno.


Ecco i “musicisti” di quella grande e affiatata “orchestra” che è la cucina italiana dove, come sempre, il “direttore” non può che essere Sua Maestà la Pasta. Granoro,
azienda leader a livello nazionale, forte della sua antica tradizione ha scelto di esplorare l’arcobaleno delle quattro stagioni e dare il via ad una “sinfonia” che ha il gusto dell’eccellenza
“stellata” unita in matrimonio con la semplicità dei sapori genuini degli orti italiani ricchissimi di bio diversità.


La didattica diventa dunque protagonista nella scelta di Granoro che è di presentare: una “coppia” per ogni stagione, quindi due formati di pasta dell’ampia linea Granoro ognuna
delle otto ricette è pensata per quella specifica tipologia di pasta gli chef che risplendono, da ben 18 anni, della prestigiosa Stella Michelin oltre a illustrare la ricetta
confezionata per la deliziosa pasta Granoro… riveleranno i loro “segreti” spiegando come non sbagliare!


Dietro le quinte, si sa, ogni dettaglio può essere determinante per la riuscita di un “concerto”. Basta un microfono che non va per rovinare la melodia. A tavola, invece, è
sufficiente sbagliare il vino per coprire la bontà di un piatto altrimenti perfetto nella esecuzione ma col “solista” inappropriato.


Da qui il progetto, che a Cibus 2012 si realizza, dell’eccellenza di pasta Granoro interpretata ancora una volta da una coppia di grandi chefs ma con un pizzico di gusto a tavola in più:
quello del giusto calice, questa volta della pluripremiata casa vinicola Torrevento, magistralmente abbinato a Sua Maestà la pasta da un esperto food & wine journalist.


Buona Pasta allora!


www.granoro.it



Redazione Newsfood.com+WebTv

Leggi Anche
Scrivi un commento