Pakistan: probabile il rinvio delle elezioni

E’ «impossibile» tenere, come previsto, le elezioni parlamentari pachistane l’8 gennaio, è il portavoce della commissione elettorale ad affermarlo, a sei giorni
dall’assassinio della leader dell’opposizione Benazir Bhutto, secondo quanto si legge sulla BBC on line.

Per il 2 è previsto un discorso del presidente Pervez Musharraf alla nazione. Nel mentre, dopo che il figlio di Benazir Bhutto, Bilawal, è stato nominato suo successore politico,
i sostenitori del Partito popolare pachistano (PPP) hanno deciso di non boicottare le elezioni legislative domandando all’Onu che apra un’inchiesta sull’assassinio dell’ex premier pachistano.
Il figlio dell’ex premier Bilawal guiderà il Ppp. La sua nomina è arrivata domenica durante la riunione del comitato esecutivo del Partito, nella casa della famiglia Bhutto, dove
è stato letto il testamento dell’ex premier ucciso giovedì scorso.

Leggi Anche
Scrivi un commento