Il figlio Bilawal erede di Benazir Bhutto

Sarà il figlio 19enne di Benazir Bhutto, Bilawal Zardari, a raccogliere l’eredità politica dell’ex premier pachistana assassinata il 27 dicembre scorso. Lo hanno deciso i vertici
del partito del popolo pachistano, riuniti oggi a Naudero, che hanno nominato Bilawal Zardari alla presidenza del loro movimento politico.

Asif Ali Zardari, il marito della Bhutto, inoltre sarà co-presidente. Il partito del popolo pachistano, poi, ha scelto ufficialmente di non boicottare le elezioni in programma per l’8
gennaio prossimo. Una risposta all’annuncio della Lega musulmana, il partito del presidente Pervez Musharraf, di sospendere la sua campagna elettorale. La lega musulmana, per bocca del suo
portavoce Tariq Azim ha fatto sapere che appare «realistico» un rinvio del voto di 10-12 settimane. «Non c’è un clima in cui possiamo rivolgerci agli elettori»,
ha detto Azim.

Leggi Anche
Scrivi un commento