OGM: Coldiretti, arresto fino a 3 anni se coltivazione Friuli è vera

OGM: Coldiretti, arresto fino a 3 anni se coltivazione Friuli è vera

L’illegalità va combattuta con tutti gli strumenti ed i mezzi di cui lo Stato dispone. E’ quanto afferma la Coldiretti in riferimento alla lettera anonima recapitata al direttore dell’Ersa
(l’Agenzia regionale per lo sviluppo rurale) contenente alcune foglie di pianta di mais e una mappa topografica con indicazioni di un campo nei pressi di Fanna in provincia di Pordenone, nel
quale sarebbero state messe a dimora sementi Ogm.

La Coldiretti ricorda che in relazione al D.Lgs. 24 aprile 2001 n. 212, (Attuazione delle direttive 98/95/CE e 98/96/CE concernenti la commercializzazione dei prodotti sementieri, il catologo
comune delle varietà delle specie di piante agricole e relativi controlli), il quinto comma dell’articolo 1 dispone: “Chi mette in coltura prodotti sementieri di varietà
geneticamente modificate senza l’autorizzazione di cui al comma 2, è punito con la pena dell’arresto da sei mesi a tre anni o dell’ammenda fino a 100 milioni di lire. La stessa sanzione si
applica in caso di revoca o sospensione dell’autorizzazione”.

Coldiretti.it
Redazione NEWSFOOD.com + Web TV

Leggi Anche
Scrivi un commento