Nuova rotatoria a Roggione di Pizzighettone

Cremona – Verrà realizzata in compartecipazione tra Provincia e Comune di Pizzighettone una rotatoria all’incrocio tra la strada provinciale 48 e le strade comunali via Marconi e
via Cremona, in località Roggione, la giunta provinciale ha dato il via libera alla stipula del protocollo d’intesa che definisce i dettagli dell’opera egli impegni rispettivi dei due
enti.

La rotatoria “alla francese” sostituirà l’attuale impianto semaforico e, grazie anche all’adeguamento dell’impianto di illuminazione, aumenterà il livello di sicurezza
dell’incrocio, che interseca due rettilinei percorsi ad alta velocità dai veicoli in transito, ma costituirà anche un elemento di connessione fra i centri abitati di Pizzighettone
e della frazione Roggione.

Il costo complessivo dell’opera è stimato in 400mila euro, e verrà finanziato per il 70 per cento (280mila euro) dalla Provincia, che nel bilancio 2009 assumerà il relativo
mutuo, e per i restanti 120mila euro dal Comune di Pizzighettone. A cura della Provincia saranno la progettazione, l’indizione della gara d’appalto, la direzione dei lavori, la procedura per
l’acquisizione dei terreni necessari. Il Comune di Pizzighettone si impegna, dal canto suo, alle procedure autorizzative di sua competenza, a cedere gratuitamente le aree di proprietà
comunale eventualmente necessarie alla realizzazione dell’opera, a supportare la Provincia nelle pratiche autorizzative di altri enti e in quelle di esproprio e infine ad assumere, una volta
terminati i lavori, la proprietà e gli oneri di manutenzione degli impianti di illuminazione pubblica ed eventualmente di segnalazione luminosa nonché la manutenzione del verde
dell’isola centrale e delle isole spartitraffico.

Leggi Anche
Scrivi un commento