Noci, Valle d’Itria: “Orecchiette nelle gnostre” con tanti chef pugliesi

Noci, Valle d’Itria: “Orecchiette nelle gnostre” con tanti chef pugliesi

Noci, 3 agosto 2015

“Orecchiette nelle gnostre” è una manifestazione che per due giorni, lunedì 3 e martedì 4
agosto, permette di portare all’attenzione dei viaggiatori più raffinati, due fra le più belle attrattive della Puglia. E, cioè, il piatto tipico per antonomasia e le gnostre, i piccoli spazi che si
aprono, in questo caso nel centro antico di Noci tra le viuzze che lo caratterizzano, ma generalmente presenti nelle più affascinanti cittadine pugliesi. E, quindi, un’accoppiata vincente per il territorio pugliese, con in più la possibilità di gustare i piatti preparati da alcuni tra i più importanti chef della Puglia.

orecchiette-2Infatti Francesco Vitale preparerà le “Orecchiette con pesto di zucchine marinate e pane croccante al limone”;
Domenico Schena le “Orecchiette con ragù di polpo su vellutata di sedano e patate con pesto di rucola e mandorle tostate”;
Alessandro Pascali con “Orecchiette con sgombro, bufala e fichi”;
Sebastiano D’Onghia “Orecchiette aglio, olio e peperoncino su crema di broccoli e
mollica di pane fritta”;
Luigi Chirico le “Orecchiette con salsiccia tostata, finocchietto,crema di cicoria e lamelle di cacio”;
Mario Musci le “Orecchiette con crema di zucchine al basilico e crudaiola di campo”;
Giacinto Fanelli le “Orecchiette mantecate con ricotta di Gioia del Colle con datterino al forno salsa, di melanzane e mandorle tostate”;
Salvatore Amato le “Orecchiette con crema di pomodori canditi e melanzane fondenti”.

Non mancheranno le orecchiette pensate per i celiaci. Grazie ad Eccelsa, istituto di alta formazione del gusto alimentare di Alberobello e in collaborazione con Matarrese Grandi Impianti e AIC (Associazione Italiana Celiachia), lo chef Marco Pascazio preparerà due gustosissime ricette a base di orecchiette senza glutine: orecchiette gluten free con pomodorino regina infornato ai profumi di erbe aromatiche; e orecchiette gluten free con zuppetta di ceci neri e cardoncelli infornati.

Contestualmente lo chef  Felice Sgarra dello stellato Umami di Andria, proporrà un menù preparato utilizzando solo ingredienti e materie prime selezionate e rappresentative delle produzioni gastronomiche pugliesi,  tengono a sottolineare gli organizzatori della manifestazione.

Da sottolineare, inoltre, che ad ogni piatto saranno abbinati i vini prodotti da cantine presenti alla manifestazione (da San Marzano a Cantele, da Botromagno a Cannito, da Rivera a Leone De Castris, da Amano ad Albea) e serviti da sommelier dell’Ais.

Chi vorrà, potrà anche mettere le mani in pasta perché sono previsti laboratori per imparare a fare le orecchiette: “un’opportunità per scoprire piccoli trucchi e realizzare grandi piatti” dicono ad  Eccelsa, che ha l’incarico di curare i laboratori.
Non è finita, perché a “Orecchiette nelle gnostre” c’è anche il concorso fotografico “Obiettivo Orecchiette” organizzato per magnificare la regina della pasta pugliese.  Nonché l’esibizione di talenti musicali che animeranno Noci con ritmi diversi. E, cioè, dalle due stelle nascenti del pop italiano di qualità come Mery Fiore e Sofia Brunetta, al rock d’autore espressivo dei Leitmotiv, passando per l’esilarante canzone teatro dei Camillorè Trio, fino alle selezioni dj vintage di MissPia, un monumento del rock and roll pugliese.

Senza dimenticare la lirica per pianoforte del duo VenneriDenise, la musica popolare dei Tammorra Felice, l’intimismo acustico delle The Cords, la classe jazz degli Swing 39 e l’apertura ritmica sudamericana in pompa magna della Bandita.
E, infine, la possibilità di poter visitare Noci, la Valle d’Itria e la Terra dei Trulli, conoscere le più belle masserie, ammirare panorami mozzafiato e percorsi rurali di una delle regioni più belle d’Italia, attraverso associazioni come Noci My Destination, Terre Delle Noci, agenzia viaggi Blanco.
Orecchiette nelle gnostre, infine, è organizzata da Indde-Industria di idee con il  patrocinio del Comune di Noci, l’Assessorato alle risorse agricole della Regione Puglia, Expo Padiglione Italia, Associazione Italiana Sommelier e Associazione Italiana Celiaci.

Testo e foto di
Michele Pizzillo
per Newsfood.com

Leggi Anche
Scrivi un commento