Metalmeccanici, Epifani a Montezemolo: «forse è Federmeccanica il problema»

”La trattativa per il rinnovo del contratto per i metalmeccanici non si può chiudere sulla base delle proposte, insufficienti, di Federmeccanica e ritengo fondamentale che si concluda
nella sede propria. Se non sarà possibile il contratto si chiuda dove è necessario” lo ha detto il segretario generale della Cgil Guglielmo Epifani in un passaggio della sua
relazione al direttivo della confederazione.

”Spero inoltre che Federmeccanica non decida di procedere comunque a elargizioni unilaterali: sarebbe una scelta grave, con un chiaro significato di delegittimazione della sede contrattuale e
dell’interlocutore. La trattativa dei metalmeccanici, per la quale si auspica il rafforzamento della tenuta unitaria, è seguita e sostenuta con attenzione da tutta la
confederazione”.
A proposito delle osservazioni di Montezemolo, Epifani commenta: ”capovolgerei la questione: se si firmano quasi tutti i contratti e su quello dei metalmeccanici non si va avanti, chiedo al
presidente di Confindustria, non è che esistono responsabilità di Federmeccanica che la rende diversa dalle altre associazioni di categoria degli imprenditori?”.

Leggi Anche
Scrivi un commento