Mazzetti d'Altavilla a Vinitaly

Vinitaly e Mazzetti d’Altavilla – Distillatori dal 1846, un binomio vincente che torna a riproporsi anche nell’edizione 2008 dell’affermata rassegna veronese dedicata
all’universo del vino e dei distillati, Padiglione 7 stand B8, queste le coordinate da non dimenticare: in mostra la tradizione, il prestigio e soprattutto in
anteprima la Collezione 2008 di Mazzetti d’Altavilla, l’azienda che ha fatto della distillazione una vera e propria Arte.

Grandi novità in questa 42esima edizione della kermesse veronese, a partire dallo Stand: completamente rinnovato, dal forte impatto visivo, i 96 mq della storica azienda
piemontese sapranno raccontare e rappresentare i luoghi della distillazione e della produzione della Grappa, sapranno raccontare l’arte del lambiccare e la passione che da sei generazioni si
tramanda in casa Mazzetti; ma soprattutto rappresenterà il vecchio e il nuovo, la tradizione e la tecnologia, binomio fondamentale nella filosofia aziendale, attraverso uno stand che
mescolerà materiali tradizionali come le essenze e i legni, a quelli più moderni e tecnologici, specchianti e hi-tech.

In questo nuova area espositiva troveranno spazio tutte le creazioni dei brands Mazzetti d’Altavilla: quindi non solo Grappa, ma anche le Confetture e la Frutta al liquore del storico marchio
Flambar, gli innovativi Zuccherini Spiritosi da servire scenograficamente flambati per la linea Zen.

Ogni giorno Mazzetti d’Altavilla offrirà presso il suo stand appuntamenti e occasioni per scoprire i suoi prodotti, i Classici ma anche tutte le Novità per l’anno
2008
, che proprio al Vinitaly saranno presentate in anteprima. Degustazioni, percorsi sensoriali e abbinamenti innovativi saranno proposti da un nome d’eccezione nel panorama
gastronomico italiano: il rinomato Chef Luigi Sforzellini sarà infatti ospite per tutti i 5 giorni della Fiera e in un’area dedicata dello stand preparerà, in momenti diversi
della giornata, piatti unici, realizzati con ingrediente la Grappa, offerti a tutti gli ospiti. L’evento prenderà il nome di «GRAPPE CIBO, SINERGIE SENSORIALI», tante le
proposte che saranno svelate giornio per giorno.

Questo e molto altro da Mazzetti d’Altavilla, che offrirà a Verona una finestra sui sapori del Monferrato, la storica regione Piemontese, terra di eccellenze, cui
l’Azienda è fortemente legata. La sua Collezione è infatti composta esclusivamente di Selezionati Vitigni Piemontesi per rappresentare alla perfezione questo
Territorio, nel massimo rispetto della Tradizione e dei ‘Terroir’ di provenienza della materia prima.

«Le fiere e soprattutto il Vinitaly – afferma Claudia Mazzetti Responsabile Marketing e Comunicazione di Mazzetti d’Altavilla nonché Presidente
dell’Associazione Donne della Grappa
– rappresentano l’ideale «vetrina» per farsi conoscere e per diffondere la cultura di un prodotto tipicamente italiano, ideale
dopopasto e ingrediente innovativo per originali cocktails e pietanze. Le Fiere sono inoltre un momento importante per ritrovare clienti, amici, produttori e appassionati, per presentare tutte
le Novità, per confrontarci sulla grappa ed esprimere in modo compiuto la nostra passione nei confronti dei distillati»

Leggi Anche
Scrivi un commento