Il Marketing Collaborativo di trnd per il nuovo formaggio Bergader Cremosissimo

Il Marketing Collaborativo di trnd per il nuovo formaggio Bergader Cremosissimo

L’azienda bavarese Bergader ha deciso di affidarsi al marketing collaborativo di trnd per far conoscere ai suoi consumatori il nuovo formaggio a pasta molle Bergader Cremosissimo. Prodotto esclusivamente con latte proveniente da Alpi Bavaresi, ingredienti naturali e materie di ottima qualità, Bergader Cremosissimo entrerà nelle case di 1.000 fan italiani grazie a trnd. Come? Lo chiediamo a Martin Oetting, Managing Director di trnd Italia.

Prima tutto Martin, chi è trnd?

trnd nasce in Germania nel 2005, a Monaco di Baviera per la precisione, e si afferma nel giro di pochi anni in tutta Europa come azienda leader del Collaborative Marketing. Siamo presenti in 16 paesi (altre filiali sono Parigi, Barcellona, Amsterdam, Budapest, Praga, Londra n.d.r) e dal 2010 anche in Italia, con sede a Milano. Grazie a trnd i brand e le aziende possono creare un dialogo diretto con i loro consumatori e i target group, risparmiando costi, incrementando le vendite e avviando la propria azienda verso una crescita futura: tutto grazie al passaparola tra i consumatori stessi, che diventano dei veri e propri ambasciatori del brand.

Collaborative Marketing? E’ un’espressione poco conosciuta qui in Italia: di che

cosa si tratta?

Il Collaborative Marketing, o Marketing Collaborativo, è il marketing del XXI secolo, nato dalla consapevolezza che sono soprattutto i consumatori di un brand coloro che lo conoscono meglio di chiunque altro. Questi consumatori hanno inoltre accesso a mezzi di comunicazione molto potenti e quindi devono essere inclusi nel processo di marketing come partner attivi: f

acciamo marketing con loro, non per loro. E’ un approccio nuovo, a volte difficile da capire, ma dall’impatto molto forte e verificato. Alcuni brand con cui abbiamo collaborato, infatti, hanno svolto diversi studi con università o enti esterni riguardo alle campagne trnd, e i risultati sono stati assolutamente positivi. La filosofia è semplice e efficace: posizioniamo il consumatore  sul palco, non il brand, per farlo sentire realmente importante. Il resto lo fa il social network più grande del mondo: le conversazioni della vita quotidiana.

Martin Oetting, Managing Director di trnd Italia

Martin Oetting, Managing Director di trnd Italia

Compresi la filosofia e il metodo di trnd, torniamo alla campagna con Bergader. Quando e come nasce il vostro rapporto?

La ‘relazione’ tra trnd e Bergader è recente. Il primo contatto c’è stato nel 2013 e fin da subito si è creata una forte sintonia. Bergader continua ad essere un’azienda a conduzione familiare, come familiare è il dialogo che trnd crea tra azienda e consumatori: per questo è nata immediatamente una grande intesa con il nostro modo di fare marketing. trnd crede moltissimo nella collaborazione con Bergader e siamo sicuri che questa campagna avrà un grande successo.

Per concludere Martin, ci spiegheresti come si svolge questa campagna?

La campagna si compone di due fasi: la prima di selezione dei 1.000 fan e, una volta spedito ad ognuno lo starter kit, l’interazione con loro. Dopo un primo passo in cui gli utenti della community trnd Italia vengono invitati a candidarsi per la campagna, selezioniamo il team di 1.000 ‘moltiplicatori’ che verranno formati per diventare ambasciatori del brand Bergader e che spargeranno la voce su Bergader Cremosissimo a parenti, amici e colleghi generando un passaparola credibile sul prodotto. Per fare tutto questo, forniamo ogni moltiplicatore di uno ‘starter kit’ che contiene una guida informativa sul progetto e sul prodotto, dei questionari per la ricerca di mercato da far compilare ad amici e parenti, e buoni sconto per se e da distribuire ai conoscenti per acquistare diverse varianti di Bergader Cremosissimo. Per tutta la durata della campagna, poi, i partecipanti al progetto potranno fare riferimento ad un blog online dedicato esclusivamente a Bergader: questo è il fulcro del dialogo one-to-one che trnd crea con i consumatori, è la base del nostro Marketing Collaborativo, perché è il mezzo che ci permette di raccogliere tutti i feedback che i moltiplicatori hanno a loro volta raccolto da amici e conoscenti durante le conversazioni su Bergader Cremosissimo.

Redazione Newsfood.com

Leggi Anche
Scrivi un commento