Marini (Coldiretti): Finanziaria, soddisfazione per la fiscalità agricola

Con soddisfazione la Coldiretti accoglie la decisione del Governo, resa nota dal ministro dell’Economia Giulio Tremonti, di inserire nella prossima legge Finanziaria per il 2009, che
sarà esaminata a settembre, misure fiscali per l’agricoltura. Il contenimento della pressione fiscale è un fattore strategico per il settore agricolo in un momento in
cui stanno crescendo rapidamente i costi di produzione ed economici.

“In un contesto economico pesantemente segnato dalla stagnazione – afferma il presidente della Coldiretti Sergio Marini – la leva fiscale, nell’appuntamento della prossima Finanziaria,
rappresenta uno strumento importante per sostenere nell’immediato la competitività delle imprese e per rilanciare i consumi delle famiglie che sono fermi anche a tavola. Le misure
fiscali contenute nello schema di Finanziaria 2009 – conclude Marini – rappresenterebbero una risposta alle richieste che la Coldiretti aveva rivolto al Governo e sulle quali lo stesso
Presidente del Consiglio si era impegnato in occasione della nostra Assemblea nazionale”.

Leggi Anche
Scrivi un commento