FREE REAL TIME DAILY NEWS

Manovra: Nessun emendamento a favore dell’agricoltura

Manovra: Nessun emendamento a favore dell’agricoltura

By Redazione

“Ancora una volta l’agricoltura rischia di rimanere senza alcuna concreta risposta. La discussione parlamentare della manovra lo sta confermando in maniera palese. Negli emendamenti del relatore
di maggioranza in commissione Bilancio del Senato non troviamo traccia dei gravi problemi delle imprese agricole in termini di interventi per ridurre i pesanti costi delle imprese
(fiscalizzazione degli oneri sociali e ‘bonus gasolio’).

E da parte sua, il governo, e soprattutto il ministero dell’Economia, si sta dimostrando sempre più sordo all’emergenza del settore agricolo”. Lo afferma il presidente della
Cia-Confederazione italiana agricoltori Giuseppe Politi preoccupato per la difficile situazione in cui vivono gli agricoltori.   

“L’iter parlamentare della manovra poteva rappresenta un’occasione importante per venire incontro ai produttori agricoli. Ma, finora, nulla di buono è scaturito. E così -avverte
Politi- le aziende, non solo continueranno ad operare con grandi difficoltà, ma dal prossimo primo agosto vedranno crescere i costi contributivi, visto che dal 31 luglio finisce la proroga
della fiscalizzazione degli oneri sociali”. 

“L’agricoltura vive una delle crisi più difficili degli ultimi trent’anni. Solo nello scorso anno più di 50 mila imprese agricole sono state costrette a chiudere ed è assurdo
che nei confronti degli agricoltori continui ad esserci un assordante silenzio”. Conclude Politi.

Ansa.it per NEWSFOOD.com

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: