Made in Italy: firmata la convenzione per la promozione turistica e agroalimentare

Made in Italy: firmata la convenzione per la promozione turistica e agroalimentare

Un piano da 2 milioni di euro per promuovere il sistema Italia dell’agroalimentare e del turismo. E’ la convenzione firmata questa mattina a palazzo Chigi dal ministro delle Politiche agricole,
alimentari e forestali Giancarlo Galan e il ministro del Turismo Michela Vittoria Brambilla, che per la prima volta hanno unito sinergie e competenze per valorizzare e promuovere il turismo
italiano.   

“Il turismo e l’agroalimentare sono come due matriosche che contengono una gamma molto alta di offerte – ha detto Brambilla – che possono fare da traino una con l’altra, valorizzando il
territorio, creando ricchezza ed occupazione”.

Secondo Galan “si tratta di una grande opportunità per poter intercettare quegli 800 milioni di potenziali turisti che in Italia trovano tutto, dalla bellezza dei monumenti e del
paesaggio, all’unicità dei prodotti enograstronomici; l’importante è far conoscere quello che l’Italia è in grado di offire”.   

La prima iniziativa, pronta a decollare a settembre per concludersi entro la prossima primavera, è la campagna itinerante ‘Magic Italy in Tour’, che porterà sulle piazze di 19
città europee per 4 giorni consecutivi, le eccellenze enogastronomiche, artigianali, culturali e artistiche del nostro Paese. La prima tappa sarà Oslo.

Ansa.it per NEWSFOOD.com

Leggi Anche
Scrivi un commento