Lombardia: Al sit-in del 20 novembre a Roma, presente anche la Cia Lombardia

Lombardia: La Cia regionale sarà a Roma giovedì prossimo 20 novembre per il sit-in nazionale. “Saremo in piazza Montecitorio, davanti alla Camera dei
deputati, per chiedere – sottolinea Mario Lanzi, presidente della Cia Lombardia – interventi concreti contro la crisi dell’agricoltura e, in particolare, per sostenere le ragioni
degli allevatori”.

Prezzi agricoli stracciati e condizioni produttive durissime per i costi di beni e servizi, del denaro e della burocrazia, tutti ormai insostenibili. E nella grave crisi
dell’agricoltura italiana – rileva la Cia Lombardia – la zootecnia del bacino padano affoga. Parole tante e fatti concreti pochi: al negoziato sullo stato di salute della Pac il
ministro Zaia ha riservato tanta attenzione per i problemi dei produttori di latte fuori quota, oggi non certo prioritari rispetto alla crisi del mercato o dell’applicazione della
direttiva nitrati.

Chiediamo quindi con forza -rimarca la Cia Lombardia- un vero e proprio Piano straordinario per la zootecnia nazionale che preveda risorse adeguate, con il ruolo determinante delle
Regioni vocate sia nelle decisioni che nella gestione degli interventi. Occorre, infatti, approntare e mettere in campo rapidamente un quadro di azioni capaci di contrastare in modo
sinergico la crisi che si manifesta nelle varie realtà economico-sociali della nostra Regione, con un impegno condiviso da tutti i soggetti coinvolti, privati e pubblici, di
equilibrio produttivo, di incentivazione all’esportazione e di sostegno ai consumi.

Leggi Anche
Scrivi un commento