Nutrimento & nutriMENTE

Livorno: Burocrazia, tre esperti del gruppo “pronto-bonus” del patronato Inac e del Caf-Cia in aiuto a cittadini e pensionati

Livorno: Burocrazia, tre esperti del gruppo “pronto-bonus” del patronato Inac e del Caf-Cia in aiuto a cittadini e pensionati

By Redazione

Livorno – La domanda più ricorrente da parte di cittadini, pensionati, curiosi, era: “Ma c’è qualcosa che mi spetta? Devo fare qualcosa?”. E
li, soltanto la bravura dei tre esperti del gruppo “pronto-bonus” del patronato Inac e del Caf-Cia, in grado di prendere “le misure” e dare il responso: lei può fare la “Carta acquisti”,
lei ha diritto al “Bonus famiglia”, può andare in comune a consegnare la domanda per il “Bonus energia” e il “Bonus gas”, deve portare tutti i documenti dell’Isee per verificare il
diritto.

Pieno successo, quindi, del gazebo piazzato al mercato settimanale di Venturina (Livorno) venerdì scorso 13 marzo, nell’ambito dell’iniziativa dell’Associazione pensionati della Cia
provinciale, che ripeterà l’esperienza al mercato di Cecina martedì 24 marzo.

“E’ un vero e proprio slalom burocratico quello dei cittadini – dice Renzo Compagnoni, segretario provinciale dell’associazione pensionati Cia di Livorno presente all’iniziativa – i  quali
debbono per ogni piccola restituzione alla perdita di potere d’acquisto delle pensioni, prima sobbarcarsi un pellegrinaggio da un ufficio all’altro, per poi essere beffati come è
successo, purtroppo, per la Social card. Gli uffici di Via G. Rossa a Venturina ed i recapiti di Suvereto, Riotorto e Piombino sono in grado di fornire tutti gli strumenti necessari”.

All’iniziativa sono stati distribuiti volantini anche dell’ottava Festa di primavera che si svolgerà domenica 22 marzo, con la mattina dedicata alla parte politica sul tema della difesa
del potere d’acquisto delle pensioni e l’intervento, tra gli altri, del sindaco Silvia Velo, e nel pomeriggio, dopo il pranzo sociale, l’allegria con i “Maggerini” di Venturina”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: