Crisi economica: i 50 nomi che salveranno il mondo

Crisi economica: i 50 nomi che salveranno il mondo

Cinquanta nomi. Quelli che porteranno la comunità internazionale fuori dalla crisi. Una lista lunga, di politici, governatori delle banche centrali, capi di grandi istituzioni,
economisti e ministri dell’economia, banchieri, investitori, industriali a cui sono affidate le speranze di una ripresa dell’economia mondiale. La compila il Financial Times, che inserisce un
solo italiano: il governatore della Banca d’Italia, Mario Draghi.

Nella lista, alla quale il quotidiano finanziario dedica un’intera pagina dell’edizione odierna, figurano tra gli altri i nomi del presidente degli Stati Uniti Barack Obama, del capo di stato
francese Nicolas Sarkozy, della cancelliera tedesca Angela Merkel, del primo ministro britannico Gordon Brown, del premier russo Vladimir Putin.

Tra i governatori delle banche centrali, oltre a quello di Draghi, figurano tra gli altri i nomi del capo della Federal Reserve Ben Bernanke e del presidente della Banca centrale europea
Jean-Claude Trichet.

Tra i nomi citati dal quotidiano, inoltre anche quelli del presidente della Banca Mondiale Robert Zoellick, del direttore generale dell’Omc Pascal Lamy, del presidente di BNP Paribas Michel
Pébereau.

Leggi Anche
Scrivi un commento