Lazio: 750 mila euro per demolire ecomostro Isola dei Ciurli

Lazio, 14 Novembre 2007 – Una somma di 750mila euro e’ stata stanziata dalla Regione Lazio per la demolizione dell’ecomostro di Isola dei Ciurli e il ripristino dell’area naturale della
Piana di Fondi, L’Assessorato all’Urbanistica ha, infatti, oggi emesso il provvedimento che mette immediatamente la somma a disposizione del Comune di Fondi per la completa demolizione
nonché il ripristino dello stato dei luoghi.

«Il Comune di Fondi ha ora 30 giorni per procedere alla demolizione – afferma Massimo Pompili, assessore all’Urbanistica e vicepresidente della Giunta – In caso di inadempimento l’intera
procedura sarà portata a termine dalla Regione Lazio«.

Con il passaggio in giudicato della sentenza della Corte d’Appello di Roma, che ha posto la parola fine sullo scempio abusivo compiuto nell’area di Isola dei Ciurli e sull’accertamento delle
responsabilità a ogni livello nell’intera vicenda, la Regione Lazio ha deciso di procedere alla demolizione dei 21 scheletri di cemento che da 40 anni deturpano l’area.

Leggi Anche
Scrivi un commento