Last Minute: Capodanno 2014 in Costiera Amalfitana tra Presepi, zeppole, Cenone e tanta allegria

Last Minute: Capodanno 2014 in Costiera Amalfitana tra Presepi, zeppole, Cenone e tanta allegria

30 dicembre 2013,
domani è l’ultimo giorno dell’anno 2013, forse il più nefasto degli ultimi decenni, la logica del risparmio direbbe di starcene a casa a dormire.
Noi di Newsfood.com crediamo che sia più opportuno affrontare il 2014 con grande ottimismo e carichi di tanta voglia di fare. Siamo in Puglia da qualche giorno dove abbiamo ritrovato tanti
vecchi amici ma domani andiamo alle radici dell’allegria per “caricare le pile” e avere l’energia per tutto il nuovo Anno.
La costiera Amalfitana è il luogo ideale tra canti, balli e tante cose ultra-buone. Un solo pericolo: quello di rimanere stregati da uno dei più ameni angolini del mondo e non aver
più voglia di tornare nel nostro profondo Nord.
Giuseppe Danielli
Direttore e Fondatore
Newsfood.com

Ecco la proposta:

CAPODANNO IN COSTIERA AMALFITANA TRA I PRESEPI, ZEPPOLE, CENONE MUSICA E CANTI POPOLARI

AL CALAJANARA RESTAURANT DELL’ HOTEL LA CONCA AZZURRA CENONE CON SOLO ECCELLENTI  PRODOTTI DEL TERRITORIO

E’ proprio durante le feste Natalizie che la Costiera Amalfitana fa la differenza  rivelandosi un  luogo magico, denso di tradizione, storia e cultura, incorniciato da una bellezza di
un paesaggio che non ha eguali. La spettacolarità del paesaggio che ha fatto della Costiera Amalfitana una tappa obbligata sin dall’epoca del Gran Tour, costituisce un’ attrattore
imprescindibile. Ma non è l’unico. La cultura delle comunità locali, le tradizioni, le feste, i costumi, la struttura sociale –  esercitano un fascino non secondario,
contribuendo alla fortuna turistica della Divina Costiera.
Ed è soprattutto d’inverno che risplendono quei valori culturali e naturali che hanno consentito alla Costiera Amalfitana  di acquisire il riconoscimento UNESCO di Sito Patrimoniale
dell’Umanità.
Anche in queste feste bande folkloristiche, orchestre sinfoniche, mostre di presepi, feste di piazza, passeggiate per gli antichi sentieri, manifestazioni religiose fanno percepire la ricchezza
del patrimonio culturale e storico di questo luogo unico al mondo.
Tra i numerosissimi appuntamenti:
– a MAIORI inizia il 2014 con la banda “O Marinariello” e mostra dei Presepi a Palazzo Mezzacapo;
. a POSITANO  allegria nelle viuzze con la banda “a Paranza Popolare” ore 11,00 del I° gennaio;
– ad AMALFI il “Gran Concerto di Capodanno S.C.S. Chamber Orchestra” alla Basilica del crocifisso;
– a PRAIANO i ” Concerto di Capodanno del “Coro polifonico Alfonsiano, Orchestra Alfaterna di Pagani”
– a RAVELLO nell’Auditorium Oscar Niemayer ” Quartetto Savinio” con musiche di Beethoven, Schumann e Rihm.
Il veglione della notte di San Silvestro rappresenta però il momento clou.
Alberghi e ristoranti  offrono gli ingredienti classici di una tradizione antica.
Al Calajanara Restaurant dell’Albergo La Conca Azzurra di Conca dei Marini  anche quest’anno un menù di intuizione creativa utilizzando  gli eccellenti prodotti della
Costiera  Amalfitana:
“Brindisi di fine anno con sfizioserie dal mare e dal’orto – Parfait di salmone affumicato con  salsa di agrumi e insalatina di finocchi – Calamaretto imbottito di suo con crema di pomodoro
San Marzano leggermente piccante –  Prevetarielli di grano saraceno con misticanza di frutti di mare –  Mezzelune allo Sfusato Amalfitano con  ricotta di bufala pestana , semi di
papavero e melagrana – Filetto di orata di cattura gratinato agli aromi della Costa, gamberone reale con riduzione di aceto balsamico e miele di castagna – Crudité di stagione dalla Tenuta
Campitiello – Sorbetto Costiera-  Zampone  con le lenticchie di Pantelleria – Sfera del Desiderio con cioccolato Gianduja Grand Cru,cuore di mandarino e melannurca – Zeppole, Struffoli
e dolci della tradizione ,Coppa di Spumante Berlucchi Cellarius brut
Vini:Greco di Tufo e Aglianico della  Cantina Villa Matilde”.
A Mezzanotte non ci si può esimere dal count down che scandisce i secondi che salutano il vecchio anno ed al rintocco della mezzanotte i fuochi d’artificio sul mare fanno da scenario al
brindisi augurale per il nuovo anno.
Mai rifiutarsi di magiare le lenticchie, la tradizione vuole che portino ricchezza per l’anno appena arrivato e come diceva l’indimenticabile Eduardo ” non è vero ma ci credo” quindi
perché non rischiare? La notte di Capodanno è ancora piccola, se si vuole rispettare la tradizione fino in fondo bisogna attendere l’alba, momento magico che sulla Costiera
Amalfitana resta indelebile nella mente del turista ed allora balli e festa, tanto l’indomani si dorme fino a tardi.

La Conca Azzurra
Via Smeraldo, 35
84010 Conca dei Marini (Salerno)
ITALY
Tel & Fax +39 089 831610  
info@concaazzurra.it

Redazione Newsfood.com

Leggi Anche
Scrivi un commento