La tragica commedia della mozzarella di bufala campana doc

La tragica commedia della mozzarella di bufala campana doc

Ecco cosa ne pensa il giornalista enogastronomo -senza se e senza ma- e titolare della rubrica “Fatti&Misfatti”
—– Original Message —–
From: AttilioScotti
Sent: Thursday, January 21, 2010 8:35 AM
Subject: Lettera della settimana MOZZARELLA.pdf
         (Invio extra)
 
LA COMMEDIA (TRAGICA) DELLA MOZZARELLA DI BUFALA CAMPANA doc
Il signor Presidente del Consorzio di Tutela della Mozzarella Bufala Campana doc , signor Luigi Chianese, ente massimo per la tutela di questo eccezionale prodotto made in Italy, sembra sia stato
preso con le mani nel sacco, ovvero, nel suo stabilimento.
Allungava il latte bufalino per la produzione della mozzarella di bufala campana doc, con acqua e latte vaccino. (Dalla stampa nazionale del 20 gennaio, telegiornali tv e Striscia la notizia). E
il Ministro delle Risorse Agricole on. Zaia ha commissariato di fatto questo Consorzio che tutela il nulla, anzi.
E così, dopo la mozzarella alla diossina, adesso la mozzarella all’acqua: strabilia una frase di un produttore che ha detto “è sana, non fa male, è più leggera
“.
Io credo che in nessun paese al mondo possano succedere queste sceneggiate.
Purtroppo cala il sipario su un prodotto eccezionale targato Italia: adesso basta!
Non compriamo più la mozzarella di bufala campana doc: meglio un qualsiasi insipido formaggino che almeno costa meno, ma molto meno, della mozzarella all’acqua.
ATTILIO SCOTTI
Enogastronomade
attilioscotti@bluewin.ch

…che dire?…nulla!
Guarda la foto.
E’ il visual della nuova campagna mondiale del Made in Italy, manca solo il testimonial ma ora lo abbiamo trovato: è un esperto di mozzarelle ed è
pure presidente di un consorzio.

Giuseppe Danielli
Newsfood.com

Leggi Anche
Scrivi un commento