La Fao promotrice della sicurezza alimentare a livello globale

La Fao promotrice della sicurezza alimentare a livello globale

Roma – La Fao vara la riforma della Commissione sulla sicurezza alimentare “per farne una onnicomprensiva piattaforma internazionale ed intergovernativa sulla sicurezza alimentare a
livello globale”. Lo rende noto la stessa organizzazione delle Nazioni Unite, preso atto “dell’aumento senza precedenti di fame e povertà nel mondo”.

“La nuova Commissione sarà più inclusiva” – sottolinea la Fao. Oltre ai Paesi membri, la partecipazione sarà estesa a molte organizzazioni che lavorano sul terreno della
sicurezza alimentare e della nutrizione, agenzie Onu quali il Fondo internazionale per lo sviluppo agricolo (Ifad), il Programma alimentare mondiale (Pam), l’equipe di esperti del segretario
generale dell’Onu sulla crisi della sicurezza alimentare mondiale ed altri organismi Onu.   

La Commissione includerà anche organizzazioni della società civile e non governative – aggiunge la Fao -, in particolare organizzazioni di piccoli contadini, di pescatori, di
pastori, di poveri delle aree urbane, di braccianti, di donne, di giovani, di consumatori e delle popolazioni indigene.   

La partecipazione – prosegue la Fao – sarà anche estesa a istituzioni internazionali di ricerca, alla Banca mondiale, al Fondo internazionale mondiale, alle banche regionali per lo
sviluppo e all’Organizzazione mondiale del commercio, oltre che al settore privato ed a fondazioni filantropiche.  

La Commissione – conclude la Fao – opererà inoltre con la consulenza permanente di un gruppo di esperti ad alto livello per assicurare un solido supporto scientifico e trovare soluzioni
efficaci contro la fame.

Ansa.it per NEWSFOOD.com

Leggi Anche
Scrivi un commento