La dieta mediterranea potenzia la salute fisica e mentale

La dieta mediterranea potenzia la salute fisica e mentale

Ancora la dieta mediterranea, ancora un risultato positivo. Chi rispetta le sue regole (frutta e verdura, olio, pesce e cereali, poca carne ed alcolici) migliora la qualità della vita,
stimolando il benessere fisico e mentale.

Ad osservarlo, una ricerca dall’Università di Las Palmas de Gran Canaria e dall’Università di Navarra (Spagna), diretta dal dottor P Henríquez Sánchez e pubblicata
sul “European Journal of Clinical Nutrition”.

Gli scienziati sono partiti da risultati di passate indagini, secondo cui l’aderenza alla dieta mediterranea riduce la probabilità di malattia. In cerca di dati ulteriori, Sanchez e
colleghi hanno lavorato con 11.000 studenti iberici, controllando loro salute ed alimentazione.

Verdetto finale, i giovani che seguivano la dieta mediterranea mostravano livelli più elevati di benessere fisico e mentale.

Commentando questa conclusione, il dottor Sanchez ha ricordato come la dieta mediterranea non sia un regime rigido: anzi, essa permette di personalizzare la propria tavola, a patto di
rispettare i principi fondamentali. Ad esempio, dare molto spazio a cereali, frutta e verdura ed olio d’oliva. Riguardo alle bevande, si all’acqua ed al latte, mentre il vino deve essere
moderato.

Allo stesso modo, frutti di mare, pesce e carne magra devono avere preminenza rispetto alla carne rossa.

FONTE: P Henríquez Sánchez, C Ruano, J de Irala, M Ruiz-Canela, M A Martínez-González and A Sánchez-Villegas, “Adherence to the Mediterranean diet and
quality of life in the SUN Project”, European Journal of Clinical Nutrition 66, 360-368 (March 2012) | doi:10.1038/ejcn.2011.146

Matteo Clerici

ATTENZIONE: l’articolo qui riportato è frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute. L’autore, la redazione e la proprietà, non
necessariamente avallano il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, invitano il lettore a una verifica, presso le fonti
accreditate e/o aventi titolo.

Leggi Anche
Scrivi un commento