La dieta ipotossica sconfigge il dolore cronico. La storia di Jacqueline Lagacé

La dieta ipotossica sconfigge il dolore cronico. La storia di Jacqueline Lagacé

Jacqueline Lagacé, è una dottoressa, specializzata in virologia ed immunologia. Tra le sue mansioni, il programma di laurea in Scienze biomediche e la gestione del laboratorio di
microbiologia ed immunologia dell’Università di Montreal, Canada.

Ma, più di tutto, la dottoressa Lagacè è malata di artrite. A lungo, la malattia ha provocato dolore cronico, con effetti come fitte, dolori alla schiena, blocco delle
articolazioni, insonnia e depressione. Le terapie ed i farmaci antinfiammatori ed antidolorifici si erano dimostrati incapaci di porre rimedio.

Poi, Jacqueline s’imbatte nella dieta ipotossica sostenuta dal dottor Seignelet.

Più che per disperazione che per convinzione vera, inizia a seguire le sue regole. Dopo 10 giorni, i dolori si calmano fino a sparire: dopo 16 mesi, le articolazioni si sbloccano, con le
dita che riprendono l’antica funzionalità.

Lo stato psicofisico della scienziata è innalzato, ma lei è insoddisfatta: vuole conoscere di più la dieta ipotossica. La sua missione diventa allora analizzarla a fondo,
per trasformarla in strumento valido contro ogni tipo di dolore cronico.

Fedele alla sua formazione, la dottoressa raccoglie ed analizza tutte le ricerche scientifiche sul metodo di Seignelet. Dopodiché, controlla uno per uno tutti gli alimenti consigliati,
evidenziando quelli utili da quelli superflui ed i sistemi per potenziare il loro effetto. Infine, lo sguardo sui pazienti: la scienziata apporta correttivi alla dieta generale, sia basati
sulla predisposizione genetica che su altre condizioni, come la presenza di celiachia e peso in eccesso.

Tutto questo lavoro è contenuto in “L’alimentazione antidolore”, in Canada best-seller ed in Italia edito da Sperling e Kupfer.

Scritto da un addetto ai lavori ma in linguaggio comprensibile a tutti, il volume parte da una base semplice: allo stato attuale, la medicina convenzionale è impotente contro numerose
forme di dolore cronico. Allora, il testo offre diverse soluzioni alimentari, con la dieta ipotossica “base” adattata a diverse malattie

Inoltre la dottoressa Lagacè mantiene un proprio blog personale: chi lo frequenta può comunicare con lei, discutere del
rapporto tra alimentazione e salute, sfruttare le sue ricette e conoscere articoli scientifici e testimonianze di malati

Jacqueline Lagacè, “L’alimentazione antidolore”, Sperling & Kupfer 2012, 288 pp., 17,00 Euro

Matteo Clerici

ATTENZIONE: l’articolo qui riportato è frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute. L’autore, la redazione e la proprietà, non
necessariamente avallano il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, invitano il lettore a una verifica, presso le fonti
accreditate e/o aventi titolo.

Leggi Anche
Scrivi un commento