La benzina raggiunge quota 1,590 euro, quanto incassa lo Stato per ogni litro?

La benzina raggiunge quota 1,590 euro, quanto incassa lo Stato per ogni litro?

Proseguono i rincari dei carburanti, con la benzina che raggiunge quota 1,590 euro mentre il diesel supera per la soglia di 1,5 euro, attestandosi a 1,501 euro il litro con un rialzo di 8
millesimi in un solo giorno.

“E’ uno scandalo – attacca il Presidente Codacons, Carlo Rienzi – Il Governo, troppo impegnato su altri fronti, non solo non fa nulla per combattere i rincari dei carburanti, ma
addirittura ci mette il carico, aumentando le accise allo scopo di finanziare il Fus”.

“Gli aumenti del gasolio e della benzina che hanno portato i listini alle stelle, avranno effetti pesantissimi sulle tariffe e sui prezzi, generando rincari a catena e una nuova spinta
inflattiva, con un ulteriore impoverimento delle famiglie e una conseguente riduzione dei consumi. Per tale motivo – prosegue Rienzi – chiediamo al Governo non solo di ritirare il provvedimento
relativo alle accise, ma di bloccare le tariffe energetiche per tutto il 2011 e introdurre misure urgenti ed efficaci per fermare la corsa dei carburanti”.

www.codacons.it

Redazione Newsfood.com+WebTv

Leggi Anche
Scrivi un commento