Italia, arriva la birra senza glutine

Italia, arriva la birra senza glutine

Una birra pensata per chi è colpito da celiachia.

Questa è la birra senza glutine, la cui nascita è dovuta a diversi fenomeni.

In primis, la crescente passione nazionale per le birra, testimoniata da un recente sondaggio di

Inoltre, la celiachia è malattia sempre più conosciuta: se aumentano i casi scoperti, aumenta anche il desiderio dei celiaci di godersi quanto di buono arriva in tavola ( e nel
bicchiere).

Ecco allora le birre prive di glutine. Apripista i maestri inglesi, che nel 2006 hanno dato vita al festival di Chesterfield, con birre prive della sostanza. Solo un anno dopo, ecco la replica
italiana: il Birrificio Lodigiano ha creato la Riz Tresor (100% riso), e la Pedavena ha replicato con la Free-Aglut.

Rimaneva però il problema: far certificare cioè la qualità della birra senza glutine da maestri assaggiatori.

Per questo, è nata a Roma l’Associazione Degustatori Birra senza glutine, presieduta
da Alfonso Del Forno: la sua offerta, degustazioni guidate ed incontri nei locali per celiaci, più altre manifestazioni ed eventi.

Matteo Clerici

Leggi Anche
Scrivi un commento