Influenza A, Fazio: “Vaccineremo anche i bambini sani”

Influenza A, Fazio: “Vaccineremo anche i bambini sani”

Vaccinare i bambini sani contro l’influenza A.

Questa è ciò che ipotizza il viceministro alla Salute Ferruccio Fazio, durante il il Consiglio dei ministri della salute UE, a Bruxelles. Fazio ha commentato i decesso del bambino
di Lecce, morto senza patologie preesistenti, sottolineando come “Questi casi ci sono li attendiamo, questo fatto ci spinge ad accelerare la terapia vaccinale anche nei bambini sani senza
patologie a rischio”.

Anche per questo, spiega il viceministro, l’Unità di crisi nella riunione del giovedì probabilmente deciderà di estendere il vaccino ai bambini dai 6 mesi ai 17 anni e agli
adulti oltre i 65 anni con patologie a rischio.
Riguardo alle procedure burocratiche, Fazio fa notare come l’estensione della vaccinazione avverrà’ per i bambini con una circolare, in quanto già’ la loro vaccinazione era
prevista. Diversamente, per gli adulti over 65 sarà necessaria una nuova ordinanza.

Matteo Clerici

Leggi Anche
Scrivi un commento