Influenza A, accertato il primo decesso in Russia

Influenza A, accertato il primo decesso in Russia

Oggi è arrivato il primo decesso ufficiale da influenza A nel territorio della Russia.

Questo è quanto dichiarato da un portavoce dell’OMS, che ha anche specificato come gli esperti dell’Organizzazione Mondiale della Sanità abbiano inserito il Paese europeo tra i 15
stati del Vecchio Mondo con vittime dal virus H1N1.

Nei giorni scorsi, un presunto caso letale d’influenza suina era stato motivo di contrasto tra il dottor DmLvov, direttore dell’istituto di virologia di Mosca (che aveva parlato della morte di
una donna, causata dalla pandemia) e le autorità governative.
Secondo le stime ufficiali, i pazienti russi colpiti da virus H1N1 sono 381 ma alcuni medici, tra cui Lvov ritengono che tale cifra sia nettamente inferiore alla realtà, fatta di decine
di migliaia di contagiati.

Matteo Clerici

Leggi Anche
Scrivi un commento