Inflazione, a giugno scende allo 0,5%. In calo dello 0,1% prodotti alimentari e ristorazione

Inflazione, a giugno scende allo 0,5%. In calo dello 0,1% prodotti alimentari e ristorazione

Roma – Secondo i dati preliminari dell’Istat l’inflazione a giugno scende allo 0,5% dallo 0,9% di maggio. Finalmente calano anche i prezzi dei prodotti alimentari e della ristorazione, ma per
Adoc è un calo determinato dalla crisi dei consumi delle famiglie.

“Il quadro presentato dall’Istat sull’inflazione è omogeneo al nostro – dichiara Carlo Pileri, Presidente dell’Adoc – è positivo che l’inflazione si stia fermando, anche in
settori delicati e incisivi sulla spesa come quello alimentare e della ristorazione. Va però sottolineato che il calo dei prezzi dello 0,1%, rispetto allo scorso mese, è la
stretta conseguenza di un calo della domanda da parte dei consumatori. Un aspetto da non sottovalutare, in quanto indica una preoccupante situazione di disagio da parte delle famiglie,
costrette a tagliare la spesa alimentare per far fronte alla crisi. Ci auguriamo che in futuro il calo dei prezzi alimentari sia una reale conseguenza di una scelta di mercato operata
dall’alto, dal Governo e dagli operatori del settore quali produttori, distributori e venditori. Solo in questo modo, operando tagli ai prezzi del 20%, per un risparmio alla fine dell’anno di
oltre 200 euro a famiglia, potrebbe esserci un concreto rilancio dei consumi, a beneficio non solo dei consumatori ma di tutta l’economia del Paese.”

Leggi Anche
Scrivi un commento