Inail: nuove tabelle delle malattie professionali nell'industria e nell'agricoltura

 

L’Inail, con circolare n. 47 del 24 luglio, ha reso note le nuove tabelle delle malattie professionali nell’industria e nell’agricoltura così come fissate dal D.M. 9 aprile 2008.

La lista delle malattie è costituita da tre colonne: nella prima sono elencate le malattie raggruppate per agente causale (agenti fisici, chimici ecc.); nella seconda, per
ciascuna malattia, sono indicate le lavorazioni che espongono all’agente; nella terza è precisato il periodo massimo di indennizzabilità dall’abbandono della lavorazione a
rischio.

In merito all’entrata in vigore, l’Inail ha precisato che il Decreto del Ministro del Lavoro e della Previdenza Sociale del 9 aprile 2008 ha efficacia dal 22 luglio 2008 e, per effetto
della espressa previsione contenuta nel Decreto, il nuovo sistema tabellare si applica alle fattispecie denunciate dopo la sua entrata in vigore .

Per i casi rientranti nel precedente sistema e non previsti nel nuovo – per tipologia della malattia o della lavorazione o per differente periodo massimo di
indennizzabilità – per i quali l’assicurato abbia già presentato denuncia tuttora in corso di istruttoria, continua ad essere applicata la normativa in vigore al momento
della presentazione della domanda.

Inail, circolare n. 47 del 24 luglio 2008

Inail, circolare n. 47 del 24 luglio 2008, allegato: Decreto del Ministro del Lavoro e
della Previdenza Sociale del 9 aprile 2008

Le nuove tabelle

Leggi Anche
Scrivi un commento